Cronaca Barriera Milano / Piazzale Milano

E' ai domiciliari e si fa portare la cocaina a casa, pusher in manette

Ad aspettare il pusher non c'era solo il cliente ma c'erano anche i carabinieri. In manette è finito un 44enne piacentino: addosso e in auto aveva in tutto 5 grammi di cocaina

Ad aspettare il pusher non c'era solo il cliente ma anche i carabinieri. In manette è finito un 44enne piacentino: addosso e in auto aveva in tutto 5 grammi di cocaina. Processato per direttissima (era difeso dall'avvocato Claudio Castagnetti) il giudice ha disposto l'obbligo di firma in attesa dell'udienza successiva. L'uomo è stato bloccato a Piazzale Milano dai carabinieri di Rivergaro davanti all'abitazione di un 40enne piacentino agli arresti domiciliari in attesa del processo che lo vede imputato per spaccio di droga. Il pusher ha suonato il campanello ed è stato fermato, probabilmente gli stava consegnando a domicilio lo stupefacente. Si tratta dell'ennesimo arresto dei carabinieri guidati dal luogotenente Roberto Guasco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ai domiciliari e si fa portare la cocaina a casa, pusher in manette

IlPiacenza è in caricamento