Fiorenzuola, richieste al Consorzio di Bonifica: due canali "a rischio"

Il sindaco di Fiorenzuola Compiani ha incontrato Fausto Zermani, presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza. Due richieste per canali "a rischio": sulla strada per Busseto e in via Bergamaschi. Si è parlato anche della sicurezza del torrente Arda

Giovanni Compiani, sindaco di Fiorenzuola, ha incontrato Fausto Zermani, presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza. Nel corso dell’incontro sono state avanzate dal primo cittadino del capoluogo della Val d’Arda due richieste di intervento e si è discusso della messa in sicurezza del torrente Arda.

La prima richiesta d’intervento è relativa a un canale presente nel territorio della frazione di Baselicaduce, lungo la strada che porta a Busseto: un canale di ampie dimensioni che, in caso di maltempo o nebbia, può provocare gravi problemi di sicurezza ai veicoli che transitano in quel tratto. Alcuni cittadini della frazione hanno sollevato questo problema, chiedendo la copertura del canale nel tratto in oggetto.

L’altra richiesta ha riguardato un secondo canale presente in via Luigi Bergamaschi, nella zona sud est di Fiorenzuola, confinante con un’area verde spesso frequentata da bambini: per evitare che i bambini possano trovarsi in situazioni di pericolo, il sindaco Compiani ha chiesto al Consorzio di Bonifica di intervenire con la realizzazione di una protezione che delimiti il canale dall’area verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il bilancio dell’incontro – ha spiegato il sindaco Giovanni Compiani – è stato senza dubbio costruttivo: il presidente del Consorzio di Bonifica Zermani ha assicurato che si interesserà in prima persona ai due problemi relativi al nostro territorio, facendo di tutto per la loro soluzione. Nel corso dell’incontro abbiamo inoltre affrontato il tema più generale della messa in sicurezza del torrente Arda, soprattutto degli interventi necessari per scongiurare eventi di esondazione, con particolare riferimento ai comuni più a valle”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento