menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO WEB

FOTO WEB

Furibonda lite dopo un sorpasso azzardato: amici aggrediti con una roncola, arrestato albanese

Una banale questione di viabilità è sfociata in una vera e propria aggressione che ha portato all'arresto di un cittadino albanese di 46 anni. E' successo a Castione di Pontedellolio. Feriti due amici di Cremona

Una banale questione di viabilità è sfociata in una vera e propria aggressione che ha portato all'arresto di un cittadino albanese di 46 anni per minacce, lesioni, porto di oggetti atti all'offesa e guida in stato di ebbrezza. Tutto è iniziato poco dopo le 12 del 10 aprile a Castione di Pontedellolio, quando lo straniero, a bordo della sua auto ha sorpassato due auto in modo azzardato. Per tutta risposta i due conducenti hanno suonato il clacson, scatenando l'ira del 46enne che si è fermato. Una volta sceso dall'auto sono volate parole grosse e poi si è passati alla vie di fatto: spintoni e pugni fino a quando lo straniero ha tirato fuori dal baule una roncola e ha cercato di colpire gli occupanti delle due auto, una compagnia di amici di Cremona. Pochi minuti dopo i carabinieri del Radiomobile di Piacenza sono intervenuti e hanno disarmato l'uomo. Portato in caserma è stato poi arrestato. Ad avere la peggio i due conducenti di Cremona: un 35enne che a causa di un pugno ben assestato è finito in pronto soccorso e ne avrà per 30 giorni e l'amico, un 25enne invece ne avrà solo per 3 giorni. Lo straniero, sottoposto al test alcolemico, è risultato positivo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento