Girometta (Fi): «Aumento della tassa dei rifiuti ingiustificato di fronte al servizio»

La segnalazione del consigliere comunale di Forza Italia

«Il Comune – scrive Maria Lucia Girometta, consigliere comunale di Forza Italia - nel sito ”Piacenza Partecipa” cosi recita: “Uno dei problemi ambientali più critici per la nostra civiltà è la produzione e lo smaltimento dei rifiuti. Il sistema di produzione delle merci modellato sul principio dell’usa e getta ha generato ingenti quantità di rifiuti difficili da smaltire. Non solo: i costi dei rifiuti solidi urbani crescono inesorabilmente tutti gli anni.”

Facendo un viaggio tra i cassonetti e le campane di raccolta differenziata di Piacenza , lo stupore è evidente; da quello che un cassonetto contiene molto si capisce, ad esempio il poco senso civico delle persone.  All’aperto poi si trova di tutto: bottiglie di plastica, borse di carta, polistirolo per alimenti, abbigliamento. L’elenco è lungo e neppure tanto piacevole da elencare.  La differenziata a Piacenza non è del tutto omogenea : in alcune zone i cittadini utilizzano le campane del vetro, plastica, lattine e barattoli, pile, farmaci scaduti, e vegetale. In altre zone delle città c’è il porta a porta con la raccolta puntuale dei diversi generi. Che dire poi dei costi? La tassa rifiuti applicata ai contribuenti del Comune di Piacenza è cresciuta  ancora, inesorabilmente.

Il Comune di Piacenza ha aumentato ulteriormente la già insopportabile tassa rifiuti e l’aumento è sicuramente ingiusto e  ingiustificato, specialmente in relazione al servizio, largamente insufficiente anche sulle strade e le aree pubbliche in genere. Le foto allegate documentano la realtà di alcune strade , per esempio via Einaudi, inizio strada Gragnana ed altro, dove i rifiuti non solo sono un problema per la salute e il decoro, ma  danno una cattiva immagine della città  per chi vi transita…

Pertanto, posto lo scarso senso civico delle persone,  il Comune deve provvedere a monitorare ed assicurare la raccolta dei rifiuti, stante, come già precisato,  anche l’innalzamento delle relative tasse. Il servizio deve essere garantito al meglio e occorre evitare tale degrado (foto) che comporta problemi di igiene e di decoro della città».  

rifiuti-9

rifiuti-8

rifiuti-8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento