Il 38enne indiano morto per una emorragia interna

Castelsangiovanni, primi rilievi dall’autopsia, tre i fendenti all’addome. Continuano le indagini dei carabinieri che stanno ascoltando familiari e conoscenti della vittima

I soccorritori sul luogo dell'omicidio

Tre coltellate e un'importante emorragia interna sono costate la vita ad Arvinder Singh, il 38enne indiano morto il 7 giugno a Castelsangiovanni, in strada del Colombarone, alle spalle del magazzino di Amazon. Sono i primi risultati dell’autopsia sul corpo dell’uomo che era stato trovato in fin di vita dalla stessa moglie. Nell’indagine svolta dai carabinieri, e coordinata dal sostituto procuratore Daniela Di Girolamo, ci sono cinque indagati: 3 uomini, con l’ipotesi di accusa di omicidio volontario, e due donne, entrambe con l’ipotesi di favoreggiamento. Si tratta di persone riconducibili a un unico nucleo familiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri stanno ascoltando numerosi testimoni e conoscenti. Non è ancora chiaro che cosa sia avvenuto - all’interno dell’abitazione dell’uomo ci sarebbe stata una furiosa lite - ma gli inquirenti stanno cercando riscontri alle dichiarazioni. Quell’uomo - anche se gli investigatori ripetono di non escludere alcuna pista, compresa quella del suicidio - è morto per le gravi ferite provocate dai tre fendenti all’addome, assestati con un grosso coltello da cucina. Oltre ai riscontri delle dichiarazioni, la procura è in attesa dei rilievi dei carabinieri del Ris (impronte, tracce biologiche e altro) che potrebbero fornire nuovi elementi per chiarire che cosa sia accaduto quella tragica notte e si vi siano responsabilità di qualcuno in quella morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento