menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il collegio e la galleria Alberoni: due nuove brochure

Grazie alla collaborazione tra Opera Pia Alberoni e Camera di Commercio di Piacenza, che ne ha finanziato una parte dei costi, sono state realizzate e possono essere distribuite in Piazzetta Piacenza a Expo, oltrechè in numerosi musei milanesi e del Nord Italia, due nuove brochure di presentazione e promozione della Galleria e del Collegio Alberoni

Grazie alla collaborazione tra Opera Pia Alberoni e Camera di Commercio di Piacenza, che ne ha finanziato una parte dei costi, sono state realizzate e possono essere distribuite in Piazzetta Piacenza a Expo, oltrechè in numerosi musei milanesi e del Nord Italia, due nuove brochure di presentazione e promozione della Galleria e del Collegio Alberoni. Entrambe sono conformi alla linea grafica inaugurata alcuni anni fa, a seguito della ristrutturazione della Galleria Alberoni, divenuta museo modernissimo, perfettamente climatizzato e multimediale. La scelta delle nuove tinte per il restyling della Galleria e la realizzazione di una nuova sezione per i preziosi paramenti alberoniani, hanno anche ispirato una nuova linea comunicativa per la didattica, le didascalie e per tutti gli strumenti di promozione. Logo e grafica della Galleria Alberoni furono infatti elaborati a partire da uno dei più preziosi paramenti alberoniani, una pianeta in Gros de Tours, laminato in oro e ondato in seta verde, realizzata da manifattura italiana nel primo quarto del secolo XVIII, sulla quale campeggiano, in seta e oro, l’albero e la stella, ovvero lo stemma del Cardinale.

Anche le due nuove brochure presentano una rielaborazione del verde di questa splendida pianeta sul quale spiccano lo splendido stemma del Cardinale Alberoni, acceso dall’oro e dalla seta con i quali è ricamato, e la scritta in bianco “Il Collegio e Galleria Alberoni”. I due nuovi pieghevoli sono una rielaborazione, con varianti, di una precedente brochure di grande formato, realizzata alcuni anni fa, e recentemente esaurita, che riscontrò notevole apprezzamento.

Il primo pieghevole, dal formato particolarmente allungato, assolutamente non convenzionale, presenta la Sala degli Arazzi come sala convegni, la pinacoteca alberoniana, la collezione di arazzi, l’Ecce Homo e l’appartamento del cardinale, la biblioteca e la sezione scientifica, oltre a una sezione dedicata alla vita di Giulio Alberoni. Il secondo, in formato decisamente più classico e più piccolo, dedica attenzione al capolavoro di Antonello da Messina e agli altri gioielli artistici dell’appartamento, alla collezione di arazzi, alla pinacoteca alberoniana, oltreché alla presentazione generale del Collegio e del suo fondatore.

Entrambi mostrano sia gli orari straordinari di apertura, previsti per Expo 2015, che gli orari tradizionali. I pieghevoli sono stati ideati, progettati e realizzati dall’Opera Pia Alberoni e da Sanguemiele Design di Luca Zaninoni. Si è proceduto alla stampa complessiva di alcune decine di migliaia di copie che permetteranno una promozione ampia e diffusa del patrimonio culturale custodito al Collegio e alla Galleria Alberoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento