In fuga con i giocattoli rubati, rincorsa dai commessi abbandona la refurtiva

Aveva già superato la barriera antitaccheggio con una borsa piena di giocattoli e stava scappando nei campi ma quando sono arrivati i carabinieri li ha abbandonati ed fuggita in auto con un complice. È accaduto nei giorni scorsi ad Alseno

Foto di repertorio

Aveva già superato la barriera antitaccheggio con una borsa piena di giocattoli e stava scappando nei campi ma quando sono arrivati i carabinieri li ha abbandonati ed fuggita in auto con un complice. È accaduto nei giorni scorsi in un grande magazzino ad Alseno, sulla via Emilia. Una donna, pare una nomade, ha raggiunto le casse del negozio con diversi giochi che aveva appena preso dagli scaffali. Invece di paragli, però, è scappata all’esterno, prima nel parcheggio e poi in un campo adiacente pieno di fango, vista la forte pioggia. I commessi l’hanno ricorsa, non prima di aver chiamato i carabinieri. Quando la pattuglia del radiomobile è arrivata sul posto non ha potuto fare altro che recuperare la refurtiva, abbandonata in mezzo al campo e riconsegnarla ai titolari. Della donna non vi era più traccia: pare sia fuggita a bordo di un’auto con un complice. Gli uomini dell’Arma hanno avviato le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Furgone centrato da un'auto travolge un ciclista e si schianta contro un muro: tre feriti

  • Con il tir sfonda il guard rail e precipita dal viadotto nel deposito Seta: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento