rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Consiglio

In Tribunale tre nuovi giudici, due al civile e uno al penale

Il 10 maggio la presa di possesso, sono tre giovani donne provenienti da Milano: Maddalena Ghisolfi, Sonia Caravelli e Margherita Pietrasanta

Boccata d’ossigeno per il Tribunale per i cittadini e le imprese in attesa di giustizia. Hanno preso possesso il 10 maggio, i tre nuovi giudici. L’insediamento delle “toghe rosa” è avvenuto davanti al presidente (facente funzioni) del Tribunale, Marisella Gatti, al procuratore capo Salvatore Cappelleri e al presidente dell’Ordine degli avvocati, Graziella Mingardi. I tre “rinforzi” provengono dal Tribunale di Milano e sono magistrati ordinari in tirocinio. Si tratta di tre giovani giudici, tutte donne di 30 anni. Due di loro sono state assegnate alla sezione civile: Maddalena Ghisolfi e Sonia Caravelli. Alla sezione penale, invece, è stata destinata Laura Margherita Pietrasanta. Quest’ultima sostituirà da subito il giudice Luca Milani, che passerà all’ufficio del giudice per le indagini preliminari. L’arrivo dei giudici era atteso da tempo, soprattutto nel settore civile che soffre del maggior numero di cause arretrate. Comunque, l’aiuto è di grande importanza anche nel settore penale dove il recente avvicendamento di alcuni giudici ha provocato situazioni critiche, sanate solo dalla disponibilità dei magistrati. La pianta organica del Tribunale piacentino prevede sedici giudici: tuttora ne mancano all'appello tre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Tribunale tre nuovi giudici, due al civile e uno al penale

IlPiacenza è in caricamento