menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il luogo dell'incidente

il luogo dell'incidente

Schianto a Castello, il motociclista non ce l’ha fatta. Arrestato un 45enne per omicidio stradale

Il grave scontro con un pick-up è stato fatale per il motociclista, un 36enne brianzolo sbalzato sull’asfalto dopo un tremendo impatto. L'automobilista si è rifiutato di sottoporsi ai test: è stato arrestato

Non ce l’ha fatta Michele Ruffini, il motociclista rimasto coinvolto nel gravissimo scontro sulla provinciale 412 della Valtidone, nel pomeriggio del 9 agosto. Troppo gravi i traumi riportati nel violento schianto alle porte di Castelsangiovanni contro un pick up guidato da un operaio di Rottofreno. Il motociclista, un 36enne di Sondrio ma residente a Meda (Monza Brianza), è deceduto nella serata di ieri, dopo che i sanitari del 118 con l’ambulanza infermieristica dell’ospedale dì Castelsangiovanni e i volontari della Pubblica Assistenza sono intervenuti. Le condizioni del motociclista sono apparse subito gravissime, tanto da far arrivare da Parma l’elisoccorso del 118. L'uomo è stato stabilizzato e portato in volo al Maggiore di Parma, ma i traumi erano troppo gravi. L’incidente è avvenuto in località “La Gatta”, all’incrocio davanti al supermercato Famila. L’operaio di Rottofreno alla guida del pick up - un 45enne - è stato arrestato per omicidio stradale e portato nel carcere di Piacenza. L'uomo si è rifiutato di sottoporsi ai test, dopo l'incidente, per esaminare la quantità di alcol o stupefacenti nel sangue. Il sostituto procuratore Daniela Di Girolamo ha disposto l'autopsia sul corpo del 36enne mentre l'interrogatorio di garanzia del 45enne si svolgerà probabilmente il 12 agosto.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Vaccini per gli over 50, aperte le prenotazioni dal 10 maggio

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 27 nuovi casi e nessun decesso

  • Attualità

    Vaccino 60-64enni, a Piacenza già 2612 prenotazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento