menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La campagna vaccinale ha coinvolto per ora 27mila piacentini

Dal 12 aprile apre anche alla fascia d’età 70-74 anni. Effettuate 71mila somministrazioni, 27mila piacentini hanno ricevuto almeno una dose, 21.909 anche la seconda

Come sta andando la campagna vaccinale nel Piacentino? L’Ausl ha fatto il punto della situazione. Sono 71mila le somministrazioni di dosi effettuate. Sono 27.484 i piacentini che hanno ricevuto una dose, 21.909 la seconda. «Siamo al 17% della popolazione – sottolinea il direttore sanitario Ausl Guido Pedrazzini -. A domicilio dobbiamo ancora raggiungere 1200 persone che attendono la vaccinazione. Una squadra riesce fare al massimo dieci vaccinazioni in un turno, per questo rimangono fuori ancora molti anziani».

Domani, 8 aprile, giornata importante per la campagna vaccinale, definita da Pedrazzini un “crash test”. «Proveremo a passare da 1700 somministrazioni a 2500 in un solo giorno. Vogliamo testare la nostra forza, contando il fatto che la capacità massima attuale per le vaccinazioni nel territorio Piacentino è di 2800 dosi, fino a quando non sarà attivo il sesto polo di Le Mose».

Nei prossimi giorni proseguono gli ambulatori di prossimità, le vaccinazioni di massa per gli anziani in alcuni paesi. Quelli programmati per i prossimi giorni sono:

•Travo, giovedì 8 Aprile

•Alseno, venerdì 9 Aprile

•Vigolzone, lunedì 12 Aprile

•Carpaneto, venerdì 16 Aprile

•seconde dosi: 10 Aprile a Monticelli e 11 Aprile a Pontenure

Sono calendarizzati ulteriori appuntamenti per i giorni successivi.

99-3

98-3

97-3

95-3

93-3

95-3

94-4

93-3

92-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento