Ladri in fuga travolgono un'auto dei carabinieri

Inseguimento in Valnure sulla strada tra Farini e Coli. I residenti avevano segnalato una Golf sospetta al 112

(Repertorio)

I carabinieri hanno tentato di bloccare la fuga dei ladri sbarrandogli la strada, ma i malviventi hanno travolto la loro pattuglia e sono riusciti a fuggire. E' accaduto intorno alle 19 di sabato 21 ottobre in Valnure, lungo la strada tra Farini e Coli. Qui alcuni residenti della zona hanno chiamato il 112 segnalando degli sconosciuti che si stavano aggirando con fare molto sospetto tra le abitazioni più isolate, specificando che erano a bordo di una Volkswagen Golf. Poco dopo, una pattuglia dei carabinieri della stazione di Farini ha notato l'auto sospetta lungo la strada provinciale verso Coli. Ne è nato un inseguimento e i carabinieri, per tentare di bloccare la vettura in fuga, ad un certo punto si sono messi di traverso in mezzo alla strada. Ma i malviventi non si sono fatti intimorire e hanno speronato la pattuglia riuscendo così a guadagnarsi la strada per la fuga, mentre i militari sono rimasti a piedi a causa dei danni riportato dall'auto. Fortunatamente nessuno di loro è rimasto ferito.
Nel frattempo la centrale del 112 ha fatto convergere tutte le pattuglie disponibili in zona, fornendo la descrizione dell'auto in fuga, ma pare che i ladri siano riusciti a sparire nel nulla fuggendo in direzione di Bardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento