Legionella, sospesa l’attività del Centro di residenza anziani di Strada Agazzana

Arriva l'ordinanza di sospensione da parte del Comune di Piacenza in seguito alla segnalazione del servizio sanitario regionale per la presenza di “legionella pneumophila”. La Cra: «Problema già risolto nelle ultime ore»

Il batterio della legionella rappresenta un problema per il Centro residenza anziani “Duemiglia” di Strada Agazzana a Piacenza. Il 27 giugno il Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna dell’Ausl di Piacenza, U.O.C Igiene e Sanità Pubblica ha inviato una segnalazione al Comune di Piacenza con gli esiti analitici relativi ai campioni di acqua prelevati nella struttura “Duemiglia”, chiedendo provvedimenti urgenti da parte del Comune. In base ai campioni d’acqua prelevati il 19 giugno scorso presso la struttura (già oggetto di un caso di legionellosi nel recente passato) hanno evidenziato «una contaminazione importante da parte del batterio legionella pneumophila sierogruppo 1 di tutti i punti dell’impianto idro-sanitario». La struttura, si legge nell’ordinanza del Comune di Piacenza, era già stata oggetto di precedenti campionamenti eseguiti a fine marzo, a seguito di un precedente caso di legionellosi e che, conseguentemente alla non conformità degli esiti analitici, erano state emesse le necessarie prescrizioni a tutela della salute degli utenti e dei lavoratori. Il 6 giugno la struttura comunicava i provvedimenti adottati e di avere messo in funzione l’impianto di disinfezione: ma a quanto pare non è bastato e ora arriva l'ordinanza del Comune.

Gli esiti analitici già effettuati in autocontrollo a maggio, invece, evidenziavano valori ancora superiori ai limite di accettabilità, mentre i valori di successivi autocontrolli (sempre a maggio) risultavano inferiori ai limiti di accettabilità. Considerata la pericolosità per la salute e l'igiene pubblica e privata sia con riferimento agli utenti e ai lavoratori presenti il sindaco di Piacenza ha ordinato la sospensione immediata dell’attività della struttura residenziale per anziani fino all’attuazione da parte del gestore di idonei interventi atti ad eliminare la contaminazione dell’impianto idro sanitario da parte di legionella pneumophila. In merito al caso di legionella presso la Cra Duemiglia di Piacenza, la Direzione della casa di riposo dichiara che sono già state effettuate tutte le procedure atte ad eliminare la presenza del batterio e il problema è già stato risolto. «Nella giornata di oggi – informa la direzione - è stato effettuato un sopralluogo dalla locale Commissione di Vigilanza che ha rilevato come siano state adottate idonee misure di prevenzione e sanificazione tali da far considerare superato il problema. La direzione della casa di riposo segnala che peraltro sono stati effettuati nuovi prelievi e analisi dell’acqua che hanno riscontrato l’assenza del batterio. Ci si augura dunque che la vita degli ospiti e del personale del Centro di Strada Agazzana possa proseguire in tranquillità nella struttura, che come si ricorda è stata da poco inaugurata».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento