rotate-mobile
Cronaca

«Muffa e intonaco scrostato», blitz dei Nas nella mensa aziendale dell'ospedale

I controlli effettuati nei giorni scorsi dai militari del Nas di Parma hanno portato alla temporanea sospensione dell'attività da parte del dipartimento di sanità pubblica

I carabinieri dei Nas hanno controllato nei giorni scorsi 119 mense ospedaliere, sanzionando 43 attività. Tra queste anche quella dei dipendenti dell'ospedale di Piacenza dove - dicono i carabinieri in una nota - «sono state riscontrate gravi non conformità che hanno determinato l'adozione da parte delle Asl competenti del provvedimento di sospensione temporanea delle attività di confezionamento e sporzionamento dei pasti (successivamente assicurate da altro punto cottura autorizzato)». I controlli nell'ospedale piacentino sono stati effettuati dai militari del Nas di Parma, che avrebbero trovato muffa, acqua e intonaco scrostato in cucina e nel deposito degli alimenti, probabilmente a causa dell'umidità dovuta ad alcuni lavori eseguiti di recente. Hanno poi inviato una segnalazione al dipartimento di sanità pubblica che ha provveduto alla sospensione temporanea dell'attività della mensa aziendale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Muffa e intonaco scrostato», blitz dei Nas nella mensa aziendale dell'ospedale

IlPiacenza è in caricamento