“Non ti scordar di me”, bambini e adulti al lavoro per abbellire la scuola di Borgotrebbia

Nuovo appuntamento venerdì 31 marzo per il progetto “Non ti scordar di me”: l’iniziativa promossa da Legambiente e Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza che ha fatto tappa alla primaria XXV Aprile di Borgotrebbia, dove gli alunni, insieme agli insegnanti e ai genitori, hanno lavorato per rendere più bello e vivibile l’ambiente in cui trascorrono gran parte della loro quotidianità. Oltre a restaurare i tavoli in legno ed effettuare attività di manutenzione in giardino, i volontari hanno realizzato paraspifferi e cartelloni per adornare le pareti, mentre i bambini sono stati coinvolti anche in un tour dell’edificio per individuare, nell’ambito del protocollo sulla sicurezza antisismica, i muri portanti della scuola, con l’obiettivo di sapersi orientare più consapevolmente in caso di emergenza. Sul posto, a controllare le operazioni, l'assessore alle politiche scolastiche Giulia Piroli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento