menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Open day del Demanio, in 4mila alla scoperta degli immobili

Si è svolto domenica 25 ottobre l’Open day dei dieci immobili pubblici in cerca di un recupero. La consultazione prosegue

L’obiettivo era quello di far conoscere e visitare importanti beni di proprietà pubblica della città destinati ad operazioni di valorizzazione, protagonisti di una Consultazione Pubblica in corso finalizzata ad individuare i futuri scenari di recupero e riuso. Domenica 25 ottobre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30, è stato così possibile visitare Bastione Porta Borghetto, Torrione Fodesta, Bastione S. Sisto, Porta del Soccorso, Rimessa locomotori ferrovia Piacenza-Bettola, ex Chiesa di S. Agostino, ex Chiesa delle Benedettine, ex Chiesa S. Lorenzo, ex Caserma Jacopo Dal Verme e l’area verde di Piazzale Malta (già ex Caserma Zanardi Landi  - porzione). Questo grazie all’iniziativa del Demanio, del Comune di Piacenza e all’aiuto di decine e decine di volontari, che hanno avuto a che fare con oltre 4mila visitatori. Fino alla fine dell'anno è possibile partecipare alla consultazione - sul sito del Demanio vi sono tutti i dettagli e le schede tecniche degli immobili - per decidere il futuro di questi beni un po' dimenticati, a cui il Comune - alla luce delle risorse economiche esigue - non può provvedere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento