Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Località Croara

Schiacciato da un cancello, 51enne muore a Croara

Tragico infortunio sul lavoro in una struttura residenziale in Valtrebbia, sul posto è atterrata anche l'eliambulanza. L'uomo, colpito alla testa, è deceduto sul colpo. Indagano i carabinieri

(repertorio)

Tragico infortunio sul lavoro la mattina del 18 maggio in Valtrebbia. Stepan Mikaylu, 51enne ucraino e padre di famiglia è morto in un cantiere edile a Croara dove sono accorsi i sanitari del 118: pare sia stato colpito in pieno alla testa da un pesante cancello di acciaio che stava montando e che gli è crollato addosso all'improvviso sganciandosi dalle guide per cause che sono ancora al vaglio dei carabinieri di Agazzano intervenuti sul posto per effettuare i rilievi.
Il 118 ha inviato un'ambulanza della Pubblica Sant'Agata di Rivergaro, l'autoinfermieristica e anche l'eliambulanza. I soccorritori hanno tentato di rianimarlo a lungo ma purtroppo senza esito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato da un cancello, 51enne muore a Croara

IlPiacenza è in caricamento