Dovrebbe trasportare carne, invece ha rifiuti: sanzionato

Interventi della polizia locale: un uomo è sanzionato per il carico della sua cella frigorifera, mentre un automobilista viene denunciato per tagliando assicurativo falso

Un posto di blocco della polizia municipale piacentina

Ennesima assicurazione RCA contraffatta: nel primo pomeriggio di ieri, personale dell’intestato Comando, durante un controllo di polizia stradale nella cittadina Via Caorsana all’intersezione stradale con la Tangenziale Sud, intimavano l’alt ad un’autovettura Ford Ka, condotta da un piacentino di 44 anni.

DENUNCIA E CONFISCA - Dal controllo documentale, risultava che il veicolo Ford non era stato sottoposto alla prescritta revisione periodica; inoltre da attento esame del contrassegno assicurativo esposto della compagnia “Milano Divisione La Previdente”, emergeva che lo stesso non era conforme all’originale, nello specifico risultava contraffatta la data di scadenza. Alla luce di quanto sopra, il tagliando assicurativo veniva sottoposto a sequestro penale mentre l’autovettura veniva sottoposta a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca, oltre a denunciare per uso di atto falso il conducente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RIFUTI AL POSTO DELLA CARNE - Sempre nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16, personale del corpo durante un controllo di polizia stradale in piazzale Milano, intimava l’alt ad un autocarro frigo avente portata 3,5 tonnellate adibito al trasporto carne. Da controllo effettuato, nella cella frigorifera risultava invece trasportare rifiuti solidi urbani destinati ad una discarica in Lombardia. Alla luce di quanto sopra veniva sanzionato in violazione al Decreto Legislativo n° 152/06 in materiale ambientale che prevede una sanzione di 3mila euro; inoltre veniva sanzionato anche per l’eccedenza di massa.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento