rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Ricetrasmittente per passare il quiz della patente: «Era già nella felpa quando l'ho comprata»

Per due volte nel giro di pochi mesi un egiziano di 37 anni ha tentato di passare il quiz della patente con il classico escamotage della ricetrasmittente ma gli è andata male in entrambi i casi (il primo a Milano a gennaio) ed è stato denunciato insieme ad un altro (un pachistano di 36 anni) per tentata truffa ai danni dello Stato

Per due volte nel giro di pochi mesi un egiziano di 37 anni ha tentato di passare il quiz della patente con il classico escamotage della ricetrasmittente ma gli è andata male in entrambi i casi (il primo a Milano a gennaio) ed è stato denunciato insieme ad un altro (un pachistano di 36 anni) per tentata truffa ai danni dello Stato. A scoprirli gli agenti della sezione di polizia giudiziaria della Polstrada nei giorni scorsi. I due stranieri nel corso dei controlli effettuati con il metal dector allla motorizzazione, sono stati sorpresi con addosso e nelle orecchie apparecchiature elettroniche non consentite, costituite da telefono cellulare, apparecchio per la trasmissione/ricezione dei dati, auricolare ed antenna. Una volta "spogliati" delle apparecchiature è stato proposto loro di fare comunque il quiz teorico: il pachistano ha rinunciato immediatamente, l'egiziano ci ha provato facendo venti errori e ovviamente non lo ha passato. Il nordafricano aveva già provato a farla franca, invano, a Milano ed era già stato denunciato per il medesimo reato. Ai poliziotti del comando di via Castello, guidati da Angelo Di Legge, ha detto: «Non sapevo che nella felpa ci fosse la ricetrasmittente. C'era già quando l'ho comprata ieri al mercato di San Donato Milanese».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricetrasmittente per passare il quiz della patente: «Era già nella felpa quando l'ho comprata»

IlPiacenza è in caricamento