menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scarpa: «Ben venga il “rotary sportivo” per lo discipline agonistiche, ma rimanga tale»

La riflessione di Federico Scarpa: «Se invece ambisce trasformarsi in "Comitato d'affari", ne stiano lontane le istituzioni»

«La recente lodevole iniziativa del vulcanico Roberto Pighi e altri apre scenari nuovi, e speriamo positivi, sullo sport piacentino in generale e della pallavolo in particolare. Pallavolo che dopo un anno da dimenticare potrà ritornare ai livelli che la società ha conosciuto in passato. la struttura societaria ha tutte le carte in regola per fare bene.

Per cui la definizione di un “rotary sportivo” (ottimo) ci vede partecipi (anche se non coinvolti) al progetto che non può che far bene allo sport. Quello che volevo evidenziare con estrema preoccupazione è la dichiarazione del Presidente Molinaroli quando lo definisce un “Comitato d’affari”. Premetto che chiunque può fare e disfare come meglio crede ma tale affermazione ci sembra quantomeno strana. Si proprio strana, e vi spieghiamo il perché.

A Piacenza esiste un tessuto imprenditoriale consolidato esistono n° 13/14 “rappresentanti” di categorie economiche, rappresentante dagli artigiani, commercianti, industriali, ecc... che operano con profitto per il bene dei loro iscritti, per cui tale “comitato” ci sembra per lo meno superfluo, a meno che si intenda sostituire l’esistente con questa nuova struttura. Se così è occorre dire alle categorie rappresentanti il mondo produttivo piacentino che d’ora in poi ci si dovrà rivolgere al suddetto comitato, per vedere soddisfatte le loro richieste. Fin qua nulla di grave, speriamo solo che questo “comitato” non pretenda di collaborare con le istituzioni magari andando a incontri ufficiali.

La cosa realmente grave, che ci preoccupa, e che dovrebbe preoccupare altri, è la strumentalizzazione (certo involontaria) della presenza del sottosegretario all’economia, che ad un tavolo dichiaratosi  “comitato d’affari” proprio non ci deve essere. Conosciamo la moralità del sottosegretario e non abbiamo dubbi che saprà prendere distanze da detto “comitato” visto l’importante ruolo di Governo che essa ricopre».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento