Spola dal Bennet per rubare bottiglie di liquore, in carcere due fidanzati

Sono finiti in carcere i due fidanzati romeni di 42 e 31 anni arrestati dai carabinieri di Caorso e Villanova in flagranza e accusati di furto aggravato. La coppia è stata trovata in possesso di numerose bottiglie di whisky e vino di marche pregiate, per un valore di circa mille euro. Il giudice Luca Milani ha accolto la richiesta di custodia cautelare in carcere del pm Antonio Rubino. La difesa ha chiesto tempo per studiare il processo e il giudice ha rinviato l’udienza alla fine del mese. I due, secondo le accuse, avrebbero portato fuori dal supermercato del centro commerciale Bennet le bottiglie in più riprese. Con già alle spalle alcune condanne per furto, i due, incuranti delle telecamere, avrebbero agito in coppia: lui avrebbe staccato i sistemi antitaccheggio, mentre lei infilava le bottiglie in una borsa, che veniva poi trasportata nell’auto sistemata nel parcheggio. Un via vai che non è sfuggito al controllo del supermarket.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento