Torna "Cives", il corso sull'impegno civile e sociale

Il tema di quest'anno è "L’uomo assemblato" per riflettere sulla frammentazione e sulla confusione che affrontiamo oggi sia nella vita privata che in quella collettiva

Il corso "Cives – Spazio di formazione civica" cerca di offrire una proposta formativa all'impegno civile e sociale.

Cives è giunto alla sua 15esima edizione ed ha visto partecipare negli anni un largo numero di giovani e adulti, persone impegnate nel sociale e nel politico, nel volontariato e nell'associazionismo, ma anche singoli che cercano di approfondire le tematiche del vivere collettivo di oggi.

Il corso è organizzato dalla sede di Piacenza dell'università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Diocesi di Piacenza – Bobbio e si inaugura il 30 ottobre con la prolusione in videoconferenza da Washington di Stefano Bertuzzi, piacentino già premiato con Angil dal Dom e attualmente Ceo of the American Society for Microbiology.

Il tema di quest'anno è "L’uomo assemblato" per riflettere sulla frammentazione e sulla confusione che affrontiamo oggi sia nella vita privata che in quella collettiva.

Gli argomenti del corso spaziano dalle sfide economiche a quelle sociali: la competitività che talora vincola la realizzazione delle persone e l'equità nella distribuzione delle risorse e la questione irrisolta degli immigrati e dei profughi. Ma nel corso si riflette anche sulle problematiche psicologiche, come la depressione e l'insoddisfazione nella vita, ed il bisogno di trovare una vocazione gratificante, sulle nuove opportunità prodotte dall’innovazione tecnologica nell'ottica dello sviluppo sostenibile, sui dilemmi etici nell'azione singola ma anche nella medicina e nella bioingegneria.

Come sempre il corso si chiude con uno sguardo al territorio:  "Identità e progetti per Piacenza" con alcuni testimoni locali sui temi della storia locale, della cultura e dell'arte fino alla politica, riletta nella sua prospettiva di storia recente.

L'assemblea pubblica finale del 18  marzo 2016 "Cives parla alla Civitas", come da tradizione, consentirà un dibattito aperto tra i corsisti più giovani e i rappresentanti delle istituzioni locali (Comune, Provincia, Regione) per evidenziare proposte e suggerimenti per le politiche territoriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento