Treno deragliato tra Lodi e Piacenza, confermata l’ipotesi dell’inversione degli attuatori

Il procuratore di Lodi: «Gli accertamenti confermano l’inversione dei cablaggi dell'attuatore numero 5»

«Gli accertamenti effettuati hanno confermato l'inversione dei cablaggi dell'attuatore numero 5, che era già emersa all'esito delle prime verifiche effettuate sul campo». Lo ha spiegato il procuratore della Repubblica di Lodi Domenico Chiaro all’Agenzia Ansa (riferendosi all'incidente ferroviario tra Lodi e Piacenza che ha visto il deragliamento di un Frecciarossa che ha portato alla morte di due ferrovieri), aggiungendo che gli accertamenti «hanno anche, nel contempo, escluso che analogo difetto fosse presente negli altri sei dispositivi dello stesso lotto che erano stati sequestrati in via cautelativa presso il deposito di Livraga, come già avvenuto per i restanti attuatori del medesimo lotto già in servizio sulla rete ferroviaria». «E' doveroso, a questo punto - aggiunge - ringraziare la polizia ferroviaria e tutti coloro che hanno consentito di condurre, in soli 16 giorni, i delicati accertamenti tecnici da effettuarsi sul luogo dell'incidente con pieno rispetto dei diritti difensivi delle persone o enti eventualmente responsabili dell'accaduto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento