Trovano una calibro 22 carica giocando in una casa abbandonata

L'arma, trovata da alcuni bambini che hanno subito avvertito i genitori, era stata rubata a Modena in un'abitazione. Sul posto i carabinieri di San Nicolò

L'arma sequestrata dai carabinieri

Avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche l’episodio accaduto nel pomeriggio del 28 gennaio vicino a Casaliggio, e solo per miracolo non è successo nulla di grave. Alcuni bambini, mentre giocavano in una casa abbandonata hanno trovato una pistola carica, una calibro 22, con dieci colpi nel caricatore regolarmente inserito nell’arma. Era abbandonata in un angolo del giardino all’esterno.

Fortunatamente, dopo averla presa in mano, hanno deciso di riporla a terra e di avvertire i loro genitori che hanno subito chiamato il 112.

Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri della stazione di San Nicolò: i bambini hanno mostrato dove avevano trovato l’arma e i carabinieri l’hanno subito presa in consegna. Gli accertamenti svolti sul numero di serie hanno fatto emergere che si trattava di una Beretta calibro 22 che era stata rubata nell’agosto del 2016 in un’abitazione di Modena durante un furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento