rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Ubriaco e drogato alla guida, condannato a 1 anno e due mesi

Un 36enne era finito fuori strada con l’auto. Dai controlli erano emersi un tasso alcolemico di 1,90 grammi per litro di sangue (il limite è 0,5) e tracce di cannabinoidi e cocaina. All’uomo è stata confiscata l’auto e revocata la patente

Ubriaco e positivo alla cannabis e alla cocaina. Un mix che è costato a un piacentino la condanna a un anno e due mesi di reclusione. Il giudice Margherita Pietrasanta ha condannato, l’8 ottobre, un piacentino di 36 anni, residente nella zona di Villanova, che era accusato di guida in stato di ebbrezza e di guida sotto l’effetto di stupefacenti. Il pm Sara Macchetta aveva chiesto 8 mesi. Sulla condanna, quasi raddoppiata, ha pesato con probabilità la recidiva specifica per l’uomo. La difesa aveva chiesto di assolvere l’uomo, perché gli accertamenti clinici sul suo stato erano stati fatti senza avvertirlo della facoltà di poter nominare un difensore. All’uomo, il giudice ha anche confiscato il veicolo e revocato la patente. Il 36enne, nel gennaio del 2016, era rimasto coinvolto in un incidente stradale a Piacenza, finendo con l’auto fuori strada e ribaltandosi. Per fortuna non aveva riportato ferite gravi, ma i carabinieri che avevano rilevato l’incidente si erano accorti dello stato dell’uomo. Lo avevano così accompagnato in ospedale per i prelievi del sangue. Il risultato era stato di un tasso alcolemico di circa 1,90 grammi di alcol per litro di sangue (quasi quattro volte il consentito) e la presenza di cannabinoidi e cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e drogato alla guida, condannato a 1 anno e due mesi

IlPiacenza è in caricamento