“Verso il Prit 2025”, il laboratorio per la buona mobilità in Sant’Ilario

Martedì 29 novembre dalle 16 alle 19, presso l’auditorium Sant’Ilario in via Garibaldi 17, si è tenuto il workshop “Buona mobilità: verso il Prit 2025”, primo dei tre appuntamenti del percorso partecipativo che la Regione Emilia Romagna ha avviato per la stesura del Piano regionale integrato dei trasporti, alla cui redazione potranno contribuire cittadini, comitati e associazioni locali. Piacenza è stata individuata, insieme a Modena e Faenza, come città di medie dimensioni fortemente influenzata dalla presenza del polo logistico per le merci. I risultati emersi nel corso del workshop odierno verranno presentati come contributo nell’ambito della conferenza di pianificazione e serviranno alla stesura vera e propria del Prit, alle sue strategie, ma soprattutto alle azioni da mettere in campo, portando la visione “locale” di ognuno a contatto con gli obiettivi regionali di più larga scala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento