Cronaca

Impugna una pistola giocattolo alla fermata del bus, denunciato

L'uomo ha impugnato una pistola (rivelatasi poi essere un’arma giocattolo scacciacani, fedele riproduzione di una Beretta) tenendola rivolta verso il basso mentre la gente aspettava il bus

foto di repertorio

Un 50enne originario di Bari, la mattina del 29 aprile, a Vigolzone, mentre si trovava alla fermata dell’autobus, ha impugnato una pistola (rivelatasi poi essere un’arma giocattolo scacciacani, fedele riproduzione di una Beretta modello 84), tenendola rivolta verso il basso ma alla presenza di altre persone in attesa del mezzo pubblico. Il fatto ha destato paura nei presenti che hanno avvisato il 112. Immediatamente è intervenuta una pattuglia della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Piacenza, che ha individuato il soggetto ed ha proceduto al sequestro dell’arma. Lo stesso è stato denunciato per i reati di porto d’armi od oggetti atti ad offendere e procurato allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impugna una pistola giocattolo alla fermata del bus, denunciato

IlPiacenza è in caricamento