rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
La nomina

Confagricoltura, Gianpietro Bisagni è il nuovo vicepresidente nazionale Agriturist

Il piacentino conduce a Baselica Duce di Fiorenzuola l’azienda agrituristica "Battibue" e ha contribuito nel corso degli anni alla crescita dell’associazione sul territorio

Lunedì 18 dicembre si è tenuto il primo incontro del rinnovato Consiglio direttivo di Agriturist Nazionale. L’appuntamento è giunto in seguito all’assemblea di novembre che ha eletto il consiglio medesimo e confermato presidente Augusto Congionti, al suo secondo mandato. Nel corso di questa prima riunione sono stati nominati i tre vicepresidenti ed è stata costituita la giunta. Saranno in carica per il prossimo triennio.

Il piacentino Gianpietro Bisagni, già presidente di Agriturist Emilia-Romagna, è stato nominato vicepresidente nazionale insieme a Bernardo Gondi in rappresentanza degli agriturismi del centro Italia e ad Emanuele Savona per il sud. Bisagni che conduce a Baselica Duce di Fiorenzuola l’azienda agrituristica Battibue insieme alla moglie Monica e al figlio Andrea, ha contribuito nel corso degli anni in modo determinante alla crescita dell’associazione sul territorio, parallelamente al consolidamento della propria impresa che affianca oggi sia la parte di somministrazione pasti che camere per i soggiorni che piazzole attrezzate per agricampeggio. L’ariosa struttura ha diversi spazi per eventi e convention sia all’interno che all’esterno. A completare il tutto, tanti animali per la gioia dei più piccoli.

L’agriturismo fa anche parte di Agricycle: l’associazione che promuove il turismo su due ruote. «Sono felice di questa nomina e ringrazio per la fiducia – ha commentato Bisagni – continuerò a impegnarmi perché Agriturist è un un’associazione vitale, in grado di fornire supporto e consulenza agli operatori. Lavoreremo per sviluppare ulteriormente le relazioni tra noi e le convenzioni con fornitori e clienti. Il turismo rurale ha ancora potenzialità inespresse, sebbene sia sempre più apprezzato e ricercato ed è un valore per le imprese che insieme svolgono attività produttiva e presidio del territorio». Confagricoltura Piacenza esprime soddisfazione per il riconoscimento ed è certa che il vicepresidente neoeletto proseguirà nel suo impegno anche in questo nuovo ruolo nazionale, così come ha fatto in passato prima come presidente provinciale e poi regionale, ruolo che ancora ricopre collaborando sul territorio con la coordinatrice piacentina Giovanna Montesissa, da poco entrata anche lei nel Consiglio Nazionale di Agriturist.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confagricoltura, Gianpietro Bisagni è il nuovo vicepresidente nazionale Agriturist

IlPiacenza è in caricamento