Gola Gola! Food and People Festival, a Piacenza tre giorni dedicati al gusto

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno in centro storico tre giorni di eventi dedicati al piacere del cibo. Tra le iniziative il Mercato delle Specialità in Piazza Cavalli e un ristorante a cielo aperto in Piazzetta Plebiscito

La cultura del cibo, o meglio il piacere del cibo, è molto più di una moda, nata dopo il successo di celebri programmi televisivi,  ma è un modo di essere:  è la caratteristica che fa di un territorio la sua identità, la sua vetrina verso il turista, la sua carta d’identità universalmente riconosciuta, perché il cibo parla tutte le lingue del mondo.

 il Gola Gola! Food and People Festival è una manifestazione in cui il cibo rappresenta uno stile di vita, un elemento identitario della cultura italiana: e quale città più rappresentativa di Piacenza può fungere da palcoscenico? La sua storia di eccellenze culinarie e enogastronomia saranno raccontate in un susseguirsi di incontri ed eventi durante i tre giorni di manifestazione.

Al Gola Gola! Food and People Festival il turista arriva attratto dal gusto, dalla possibilità di assaggiare prodotti, di imparare cose riguardo ai cibi, ma viene poi trattenuto da un’offerta di momenti, in cui la cultura, la storia, la musica combinate con il cibo gli consentono di divertirsi e gli assicurano l’esperienza del bel vivere.

Piacere Piacenza, si potrebbe dire.

Una città protagonista del racconto, che narra a sua volta i monumenti del centro  storico,   le sue destinazioni conosciute come meta del buon vivere, i suoi borghi da Castell’Arquato a Bobbio, e naturalmente le sue eccellenze, il suo gusto della tavola.

E il Festival è proprio questo:  un invito ad assaporare il territorio.

Un viaggio attorno al saper vivere piacentino, che fin dai tempi antichi esalta la sua gente e il suo territorio con il suo cibo, con piatti tipici e prodotti di eccezionale qualità, con i suoi rinomati salumi, le tre D.O.P.: coppa, pancetta e salame, e i suoi numerosi vini, tutti da conoscere e scoprire.

Anche con momenti di divertimento, come showcooking e laboratori di cucina con chef e blogger per curiosare, imparare, assaggiare, ma soprattutto per conoscere.

I luoghi del Festival

Gola Gola percorre le vie e le piazze di una città ricca di storia come Piacenza, che sa conciliare con un sentimento e un’esperienza che già da subito è sinonimo della città stessa: il piacere di vivere, la gioia del condividere

Ecco allora che Gola Gola invade il centro storico di Piacenza, inserendo i suoi eventi negli scenari delle piazze della città, a partire da Piazza Cavalli che ospiterà il Mercato delle Specialità: un mercato, aperto dalle 10 alle 22, con la partecipazione di espositori, piccole aziende artigianali o agricole con prodotti di qualità,  e lì vicino, in Piazzetta Pescheria degustazioni di prodotti a cura dei Consorzi, delle associazioni di categoria, di aziende che mostreranno ed esalteranno la loro eccellenza enogastronomica.

E sul palco, centro nevralgico per incontri e  conversazioni con ospiti  più o meno famosi, il turista imparerà – tra gli altri argomenti  -  anche a preparare la pasta più famosa della città:  i  “Pisarei” con un laboratorio open air ospitato sulla piazza.

E poi Piazza Duomo, dove, anche i piccoli partecipanti saranno coinvolti in una serie di attività con l’obiettivo di insegnare e far conoscere loro le molte facce e le molte storie dell’enogastronomia e di promuovere comportamenti virtuosi, a tavola, nel rispetto della natura e dell’ambiente, perchè si sa...chi ben comincia...

Ma non è tutto: un ristorante a cielo aperto, nella Piazza del Gusto  ubicata  in Piazzale Plebiscito, sarà in grado di deliziare tutti i palati con un’offerta di elevata qualità, capace di rappresentare al meglio il “cibo di strada”.

Piacenza diventa così, per tre giorni,  il cuore pulsante di un Festival, che a partire da  Piazza Cavalli, contaminerà tutto il centro storico, trasformandolo in un luogo vivo e attrattivo pronto ad accogliere i visitatori con un sorriso.

PROGRAMMA

7 GIUGNO

8 GIUGNO

9 GIUGNO

Alcuni numeri:

40.000 visitatori attesi

Oltre 120 eventi su 3 giorni tra degustazioni, cooking show, laboratori in piazza, laboratori per bambini, conferenze, talk show, incontri, presentazione di libri, dj set, concerti e spettacoli teatrali.

..e alcune note:

Un presentatore d’eccezione Tinto, Nicola Tinto Prudente, ideatore e conduttore del famoso programma di enogastronomia Decanter in onda ogni sera su Rai Radio 2.

Una importante campagna di comunicazione on e off line, a partire da metà maggio, che si avvarrà anche di importanti media partnership con reti televisive e altri media.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori informazioni: www.golagolafestival.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento