rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Eventi

Sulla nuova piattaforma ITsART anche il Teatro Municipale di Piacenza

Le opere “Gianni Schicchi”, “Aci, Galatea e Polifemo”e il progetto “Nello specchio di Scarlatti” visibili gratuitamente sulla nuova piattaforma ITsART promossa dal Ministero della Cultura

Anche le opere del Teatro Municipale di Piacenza sono presenti su ITsART, la nuovissima piattaforma promossa dal Ministero della Cultura che mette a disposizione oltre 700 titoli tra film, documentari, spettacoli dal vivo e luoghi d’arte italiani.

Aci, Galatea e Polifemo” di Haendel e “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini sono le due produzioni liriche della Fondazione Teatri di Piacenza visibili gratuitamente, nel contesto del più ampio progetto OperaStreaming, sul sito itsart.tv da computer, smartphone, tablet, e smart tv. A questi due titoli si aggiunge “Nello specchio di Scarlatti” con Raffaele Pe e la Lira di Orfeo, sempre visibile gratuitamente, registrato al Teatro Municipale e inserito su ITsArt nel contesto di “Italiana”, progetto della Farnesina, che ha anche diffuso in occasione della Festa della Repubblica il video dell’Inno di Mameli dal Municipale.

ITsArt, nuovo palcoscenico digitale per vivere la cultura italiana tra teatro, opera, musei, concerti, cinema, danza e ogni altro linguaggio d'arte, è disponibile registrandosi gratuitamente e guardando i contenuti che possono essere a seconda dei casi on demand, gratis o a pagamento. “Le potenzialità della rete sono straordinarie, questo è un modo nuovo di offrire la cultura italiana, il cinema, il teatro, la danza, la musica, le mostre, i musei, gli eventi, i concerti – ha dichiarato il Ministro della Cultura Dario Franceschini -. ITsART è un palcoscenico virtuale che si aggiunge a quello reale per moltiplicare il pubblico, nella consapevolezza che la fruizione digitale non potrà mai sostituirsi a quella dal vivo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla nuova piattaforma ITsART anche il Teatro Municipale di Piacenza

IlPiacenza è in caricamento