Ottobre al "Maria Luigia", il circolo culturale fondato nel 1995 dal compianto Adriano Colla

Con il mese di ottobre è ripresa a pieno ritmo, nella bella sede di Villa Follo (via Salvo d’Acquisto, Pittolo) , l’attività sociale del Circolo culturale Maria Luigia. Tutti venerdì dalle ore 20,30 si susseguono le partite a “Burraco”, domani, 14 ottobre alle ore 21 si balla con Danilo Rancati e domenica alle 20, la cena sociale.  Giovedì 19 ottobre alle 21, l’ing. Gigi Rizzi, egittologo, illustrerà a soci e simpatizzanti "L'inganno di Nefertlti, (ca. 1370 a.C. – Amarna, ca. 1330 a.C.), regina egizia della XVIII dinastia.  Sabato 21 ottobre, si balla con "Marcolino; la domenica successiva alle 16 la castagnata e a seguire una cenetta (con prenotazione).  L’attività di ottobre chiude sabato  28 alle ore 21 con le danze sulle note musicali di "Renzo e i menestrelli". Il Consiglio direttivo del sodalizio, in carica sino a Marzo 2020, è composto di Antonio Chitussi presidente - Pietro Sala vice-presidente - Luigina Beretta segretaria/tesoriere - Enrico Bensi, Adriano Gazzola, Luigi Ferrari, Amedeo Sabino consiglieri. Oltre ai componenti il “Direttivo” sono tanti i soci sempre disponibili a svolgere compiti e manutenzione richiesti dalla prestigiosa ma impegnativa sede, in sintonia con il motto sociale “Diamoci una mano”, coniato dal compianto Adriano Colla primo presidente del Circolo fondato il giorno 2 ottobre 1995.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento