Scuola Genitori 2019, Daniele Novara spiega che “Litigare bene è possibile”

Appuntamento all'Auditorium della Fondazione venerdì 25 gennaio alle 20.45 per “Litigare bene è possibile”, incontro con il pedagogista Daniele Novara per l’educazione e la gestione dei conflitti

Un'immagine di Danilele Novara

“Litigare bene è possibile” è il titolo della prima serata della Scuola Genitori 2019 che il Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (Cpp) propone a Piacenza. L’appuntamento è per venerdì 25 gennaio alle ore 20.45, all’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano. L’incontro sarà condotto dal pedagogista Daniele Novara.

“I bambini e i ragazzi entrano in conflitto: i genitori intervengono urlando, individuando il colpevole, punendo, tentando più o meno efficacemente di pacificare. In ogni caso si intromettono”, dice il quotato pedagogista italiano introducendo il tema della serata. “Succede così perché siamo ancora legati gli effetti di una cultura che considera negativamente il contrasto infantile. Ma la ricerca e gli studi del CPP hanno superato queste impostazioni e vanno oltre: oggi sappiamo che litigare aiuta i bambini a riconoscere risorse e limiti, stimolando l’autoregolazione, l’apprendimento dall’errore e la capacità di assumere diversi punti di vista. È insomma un’occasione preziosa per acquisire competenze sociali”.

Gli altri appuntamenti con la scuola genitori di Piacenza – che in 8 anni ha visto una continua crescita, tanto da essere replicato in 35 città nel 2019 -  saranno:
-       “I nativi digitali non esistono” con Paola Cosolo Marangon, il 22 febbraio alle 20.45 all’Auditorium della Fondazione;
-       “Aiutare i figli nelle scelte” con Paolo Ragusa, il 29 marzo alle 20.45 all’Auditorium della Fondazione.

NOTE SULLA SCUOLA GENITORI – La Scuola Genitori è un'occasione per parlare su come vivere decisioni e cambiamenti all’interno della famiglia. Gli incontri della Scuola Genitori – nata proprio a Piacenza nel 2011 - servono per orientamento, per condividere esperienze e riflessioni sui fatti che succedono mentre i bambini crescono. Perché un confronto con esperti, con altre figure educative, è utile per individuare strategie efficaci per essere adulti più sicuri e responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento