A teatro con mamma e papà, "Circoluna"

“A TEATRO CON MAMMA E PAPÁ” – XIX Rassegna di Teatro per le famiglie Per informazioni è possibile rivolgersi a Teatro Gioco Vita (telefono 0523.315578 biglietteria, 0523.332613 uffici, e-mail info@teatrogiocovita.it).

Nel cartellone 2014/2015 di “A teatro con mamma e papà” è inserita anche una mostra/laboratorio curata dal 3° Circolo didattico di Piacenza, con il coordinamento progettuale di Paola della Mariga, in collaborazione con la Galleria Biffi Arte e Teatro Gioco Vita. Si tratta del progetto “Minou, il filo amico” di Joe Colosimo, artista francese di talento molto singolare che ha creato la figura di Minou, in grado di trasmettere un delicato messaggio d’amore per tutti. La mostra si potrà visitare liberamente alla Galleria fino a domenica 15 marzo da martedì a domenica dalle ore 11 alle 19. Per i bambini e le famiglie sarà proposta la mostra/laboratorio con animazioni sabato 7 marzo e sabato 14 marzo alle ore 15 (i partecipanti si ritroveranno in Galleria. Al termine della visita alla mostra l’attività laboratoriale proseguirà al Laboratorio di Arte e Immagine della Scuola Primaria “Giordani”). Pubblico limitato e prenotazione obbligatoria.

domenica 8 marzo
CIRCOLUNA

L’unico circoteatro d’ombre al mondo
Da 2 a 5 anni
di Teatro Gioco Vita
regia e scene di Fabrizio Montecchi
L’appuntamento per i bambini dai 2 ai 5 anni all’Officina delle Ombre di via Fulgonio 7 (l’atelier di Teatro Gioco Vita) domenica 8 marzo con doppia recita alle ore 16.30 e alle ore 18. Prenotazione obbligatoria.

“Circoluna” replicherà anche la mattina per i nidi e le scuole dell’infanzia da lunedì 9 a mercoledì 11 marzo (le prima due giornate con doppia recita alle ore 9.30 e 10.30, il mercoledì con rappresentazione unica alle ore 10), sempre all’Officina delle Ombre, nel cartellone della XXXV Rassegna di Teatro Scuola “Salt’in banco” organizzata da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri.

La produzione per i piccolissimi di Teatro Gioco Vita, dopo una breve tournée a Milano e Cormano, ritornerà a Piacenza lunedì 16 e martedì 17 marzo alle ore 10, sempre per la stagione “Salt’in Banco”.

“Circoluna” è uno spettacolo di Nicola Lusuardi, anche autore del testo, e Fabrizio Montecchi, che ha curato anche la regia e le scene. I disegni e le sagome sono di Nicoletta Garioni, le musiche di Leif Hultqvist, i costumi di Inkan Aigner. Gli interpreti sono Elena Griseri e Tiziano Ferrari, con Davide Rigodanza alle luci e fonica.  

Prodotto nel 2001, proprio in questo mese di marzo taglierà il traguardo delle 700 repliche, che hanno portato le ombre piacentine oltre che in Italia, in Francia, Spagna, Slovenia, Polonia e, al di fuori dell’Europa, negli Stati Uniti e in Giappone. 

 “Circoluna” è circo dove tutti gli artisti sono ombre e fanno magie, acrobazie e trasformazioni. Un mondo di immagini e colori dove i bambini incontrano Galline trasfor­miste e Merluzzociclette, Divoratori d’ombre e Trombopoeti. Ma soprattutto Pallottola, un pagliaccio piccolo e dispettosissimo. E Luna, la ballerina a cavallo, la massima stella del circo.

“Circoluna” è uno spettacolo d’ombre e di luci che parla dell’ombra e della luce utilizzando un linguaggio ironico e leggero, basato sul piacere della sorpresa, dell’incantamento e della meraviglia. A condurre i bambini sono Lucetta, la presentatrice, e Achille, il domatore d’ombre, le sole presenze in carne ed ossa in questo magico mondo circense, ricco di apparizioni incredibili e fantastiche.

E sono loro a tradurre lo strano linguaggio delle “ombrartiste” in espressioni verbali giocose e irriverenti e a dipanare i fili di una storia, allo stesso semplice e drammatica che, intreccian­dosi con il normale svolgersi dei numeri del circo, tiene i piccoli spettatori in suspence fino alla fine.

Uno spettacolo dedicato a tutti i bambini che vogliono ancora credere che si può accendere e spegnere una lampada con un soffio.

“Circoluna” è la versione italiana di “Cirkus Månen” uno spettacolo per la prima infanzia nato dalla col­laborazione con la compagnia svedese del Dockteatern Tittut di Stoccolma, con la quale Teatro Gioco Vita aveva già realizzato nel 1996 “Lillan e il Gatto”.

Per informazioni su “A teatro con mamma e papà” è possibile rivolgersi a Teatro Gioco Vita (telefono 0523.315578 biglietteria, 0523.332613 uffici, e-mail info@teatrogiocovita.it).

Abbonamenti e biglietti - Sono previsti: 
- speciale carnet grazie al quale bambini e adulti possono assistere a quattro spettacoli a scelta della stagione, 
- riduzioni sul costo di abbonamenti e biglietti per bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare, 
- sconti per i nonni e le nonne che accompagnano i nipoti a teatro,
- riduzioni per gli iscritti all’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Travo, Parco archelogico "Villaggio neolitico"

    • dal 15 agosto al 31 dicembre 2020
    • Parco Archeologico "Villaggio Neolitico"
  • Settimana Organistica Internazionale, concerto in San Savino

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Basilica di San Savino
  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento