Vademecum Referendum: alle urne informati e consapevoli

Il referendum è uno strumento fondamentale per esercitare la sovranità popolare: il 12 e il 13 giugno i cittadini italiani saranno chiamati a decidere se abrogare o meno quattro importanti norme. Ecco cosa bisogna sapere

matitaIl re­fe­ren­dum è uno stru­mento di eser­ci­zio della so­vra­nità po­po­lare, san­cita dall’articolo 1 della Co­sti­tu­zione della Re­pub­blica Ita­liana; l’esito re­fe­ren­da­rio  vin­cola i le­gi­sla­tori al ri­spetto della vo­lontà del po­polo. Il 12 e 13 giu­gno 2011 i cit­ta­dini ita­liani sono chia­mati ad espri­mere il pro­prio voto su 4 que­siti referendari abrogativi di leggi esistenti.

 

si-noSI VOTA NEL COMUNE DOVE SI RISIEDE - Ciascun elettore deve vo­tare nel pro­prio Co­mune di re­si­denza, nella se­zione elet­to­rale in­di­cata sulla prima fac­ciata della tes­sera elettorale; per vo­tare, deve esi­bire la tes­sera elet­to­rale ed un do­cu­mento di riconoscimento; riceverà da un com­po­nente del seg­gio 4 schede di di­verso colore. Il voto “SI”, trac­ciato su ciascuna scheda, in­dica la vo­lontà di abro­gare la nor­ma­tiva ri­chia­mata dal que­sito referendario; il voto “NO” in­dica la vo­lontà di man­te­nere la vi­gente nor­ma­tiva ri­chia­mata dal que­sito referendario.



QUANDO SI VOTA - Le ope­ra­zioni di voto si svolgeranno: Do­me­nica 12 giu­gno 2011, dalle 8:00 alle 22:00 e Lu­nedì 13 giu­gno 2011, dalle 7:00 alle 15:00.
E' importante precisare che, se non si recheranno alle urne il 50% + 1 de­gli aventi di­ritto, i re­fe­ren­dum non sa­ranno validi.  In pratica, è necessario rag­giun­gere il quo­rum di 25 mi­lioni di vo­tanti.

I QUATTRO QUESITI REFERENDARI - Que­sito n. 1 – re­fe­ren­dum ac­qua pub­blica – abro­ga­zione af­fi­da­mento ser­vi­zio ad ope­ra­tori privati
Re­fe­ren­dum po­po­lare n. 1 – SCHEDA DI COLORE ROSSO - Riguarda la privatizzazione dell'acqua pubblica
Si deve votare SI' se si è con­tro la pri­va­tiz­za­zione dell’acqua e con­tro la ge­stione dei ser­vizi idrici da parte di pri­vati
Si deve vo­tate NO se si è a fa­vore della le­gi­sla­zione attuale, che prevede la possibilità di affidamento e gestione dei servizi pubblici ache a privati

Que­sito n. 2 – re­fe­ren­dum ac­qua pub­blica – abro­ga­zione cal­colo ta­riffa se­condo lo­gi­che di “mercato”
Referendum popolare n.2 - SCHEDA DI COLORE GIALLO - ri­guarda la de­ter­mi­na­zione della ta­riffa del ser­vi­zio idrico
Si deve vo­tare SÌ se si è con­tro la norma che per­met­tere il pro­fitto nell’erogazione del bene Ac­qua po­ta­bile
Si deve vo­tate NO se si è a fa­vore della le­gi­sla­zione at­tuale che am­mette tale guadagno

Que­sito n. 3 – re­fe­ren­dum ener­gia nucleare
Re­fe­ren­dum po­po­lare n. 3 – SCHEDA DI COLORE GRIGIO - riguarda la costruzione in Italia di centrali nucleari
Si deve vo­tare SÌ se si è con­tro la co­stru­zione di Cen­trali Nu­cleari in Italia
Si deve votare NO se si è d'accordo sulla loro costruzione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Que­sito n. 4 – re­fe­ren­dum le­git­timo impedimento
Re­fe­ren­dum po­po­lare n. 4 – SCHEDA DI COLORE VERDE CHIARO - riguarda il legittimo impedimento a comparire in tribunale.
Si deve vo­tare SÌ se si è con­trari al prin­ci­pio che Pre­si­dente del con­si­glio o mi­ni­stro pos­sa non com­pa­rire in tri­bu­nale nei pro­cessi che lo ri­guar­dano
Si deve vo­tate NO se si è a fa­vore della le­gi­sla­zione at­tuale che pre­vede que­sto “scudo” nei con­fronti del si­stema giudiziario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento