Sulle rive del Trebbia la 3° edizione di Veg & Joy Festival

Dopo le prime due edizioni di grande successo, l’Associazione Veg&Joy torna con un nuovo e ricco Veg&Joy Festival, sabato 14 e domenica 15 luglio a Rivergaro, nel Parco del Lungo Trebbia

Prenderà il via sabato 14 luglio alle 11.30 - presso il Parco del Trebbia a Rivergaro - la 3^ edizione del Veg&Joy Festival, due giorni di iniziative ed eventi dedicati all’etica vegan.. Dopo le prime due edizioni di grande successo, l’Associazione Veg&Joy torna con un nuovo e ricco Veg&Joy Festival

Il progetto, nato due anni fa, è realizzato grazie alla stretta collaborazione con Food Love - ristorante 100% vegetale di Piacenza e si sviluppa attorno all’esigenza di promuovere, informare e fare chiarezza sulla tematica, in un territorio in cui sta crescendo fortemente l’attenzione e l’interesse.
Il Festival è pensato per affrontare tanti argomenti con ospiti importanti e riconosciuti professionalmente a livello scientifico e culturale: un grande contenitore di conferenze, associazioni, artigiani, produttori, attività per bambini e laboratori per adulti, il tutto condito con cibo e musica.

Novità dell’edizione 2018 è la location. Il festival per la prima volta si sposta fuori Piacenza in un luogo molto apprezzato e frequentato dai piacentini e non solo: il Parco del Trebbia, uno splendido spazio sulle rive del fiume a Rivergaro. La scelta del luogo è dettata dalla volontà di organizzare un evento in un ambiente naturale, aperto ad accogliere tanto pubblico e con la possibilità di ospitare stand ed espositori di prodotti vegan.

Il Festival apre sabato 14 luglio alle 11.30 con la conferenza “Acqua azzurra, acqua chiara: un ecosistema a rischio” alla quale prenderanno parte Laura Chiappa di Legambiente, Gian Marco Rancati del Comitato No Tube e Claudio Pomo, Responsabile delle Campagne di Essere Animali.
Nel pomeriggio le conferenze riprendono alle 16.45 trattando un tema molto caro al Festival: l’animalismo. Sul palco saranno presenti il neuro scienziato e autore del libro “Questioni di Specie” Massimo Filippi e Sara D’Angelo del rifugio Porci Komodi di Milano con la conferenza “Dalla parte degli animali: antispecismo, attivismo e rete dei Santuari”.
Le conferenze saranno alternate da alcuni momenti dedicati all’autoproduzione: il primo è previsto alle ore 18 con l’erborista e naturopata Eleonora Saltarelli di Alambicco che ci insegnerà come realizzare a casa oli essenziali e vegetali per l’estate.
A seguire, alle ore 18.30, il programma prevede un incontro dedicato ad un argomento di forte attualità: i migranti e il loro viaggio nel mondo.. A parlarne nell’ambito della conferenza “Cittadini di un mondo in movimento: il viaggio dei migranti tra paure e speranze”, saranno il giornalista Domenico Quirico de La Stampa e Alessandro Chiodaroli, fondatore della cooperativa Campo Lunare di Piacenza che opera sul territorio con progetti di aiuto e inserimento lavorativo per migranti, richiedenti asilo, minori non accompagnati e profughi. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Maria Vittoria Gazzola.

Domenica 15 luglio le iniziative riprendono alle 10 con una dimostrazione di Yoga per bambini dai 6 ai 10 anni, a cura Spazio Indaco e proseguono alle 11 con un secondo momento a cura di Alambicco con un tutorial dedicato alla realizzazione a casa di oli corpo e doposole 100% naturali.
Alle 11.30 Jessica Callegaro e Lorenzo Locatelli di Cucinare Secondo Natura, Associazione di Fidenza, presenteranno “Cucinare a colori” volume recentemente pubblicato, contenente 120 ricette veg. Una chiacchierata accompagnata da un simpatico showcooking per presentare qualche ricetta contenuta nel libro. E sempre per restare in tema di showcooking e di autoproduzione, alle 12.30 sarà sul palco Patrizia Vitobello del bistrò La Capra Campa di Roma con un incontro dedicato alla realizzazione a casa di formaggi vegetali.
Il pomeriggio riprenderà alle 16.45 con le ultime 2 conferenze: “Una vita da vegano: in salute da 0 a 99 anni e più” con il dott. Mario Berveglieri, pediatra, la dr.ssa Daniela La Commare, medico, e Claudia Polenghi, naturopata. La moderazione è affidata alla biologa e nutrizionista Laura Garnerone.
L’ultimo appuntamento è, ormai per tradizione per il Veg&Joy Festival, quello dedicato al rapporto tra alimentazione veg e sport, con “Prepara il Ironman con la dieta veg” dove saranno protagonisti Michela Montagner, blogger (runveg.it), Antonio “Fraska” di Manno, atleta vegan di Roma, Filippo Bordoni, osteopata del Centro Unique di Piacenza e la dr.ssa Samanta Mazzocchi, medico.

Per tutta la durata del Festival saranno presenti e disponibili per grandi e piccoli i giochi in legno di “Energia Ludica” e sarà possibile visitare la mostra realizzata con i disegni e i pensieri ideati dai giovani allievi della Scuola Media “I. Calvino” di Piacenza che hanno partecipato ad incontri formativi e di sensibilizzazione con i volontari dell’Associazione Veg&Joy.

Sarà inoltre possibile visitare i banchetti informativi di associazioni attive in ambito etico, ambientale e animalista e acquistare i prodotti di artigiani e produttori presenti con i loro stand.
Infine, durante il festival, sarà possibile assaporare le tante proposte culinarie del Ristorante Food Love di Piacenza, ma anche assaggiare il gelato de La Golosa e gli estratti di Vitaminic Mood.

L’intera iniziativa è ad ingresso gratuito ed è realizzata grazie al contributo di: Centro Unique, L’Alambicco, Lo Fai, e Sanitec.

A proposito di Veg&Joy:
L’associazione è nata nell’estate del 2015 per promuovere l’etica e la cucina vegan. Propone incontri didattici di cucina, finalizzati a far conoscere e a far prendere dimestichezza con ingredienti a base vegetale. Oltre a corsi di cucina l’associazione organizza incontri informativi e di sensibilizzazione sull’etica vegan.
Per maggiori info : https://www.facebook.com/AssociazioneVegJoy/
Contatti stampa: Francesca Volta 3334387687, Enrico Scotti 335 5235807
mail associazionevegjoy@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento