Accatastamento fabbricati rurali - Foti (PdL): sospendere le sanzioni per chi non rispetta il termine del 30 novembre

“E’ del tutto sbagliata, oltre che incomprensibile, l’ostinazione con la quale il Governo si rifiuta di prorogare di 6 mesi il termine del 30 novembre entro il quale i fabbricati rurali iscritti al Catasto Terreni devono essere dichiarati al Catasto Edilizio”.

Tommaso Foti

“E’ del tutto sbagliata, oltre che incomprensibile, l’ostinazione con la quale il Governo si rifiuta di prorogare di 6 mesi il termine del 30 novembre entro il quale i fabbricati rurali iscritti al Catasto Terreni devono essere dichiarati al Catasto Edilizio”. “Non si tratta, infatti, di concedere una proroga giusto per accontentare i ritardatari, ma di una iniziativa necessaria per ovviare a quelle “code telematiche” che stanno intasando gli uffici periferici dell’Agenzia del Territorio, anche a causa dell’incorporazione di quest’ultima nell’Agenzia delle Entrate”. “I proprietari di oltre 870.000 fabbricati rurali rischiano infatti - non rispettando il termine del 30 novembre – di dover pagare una sanzione che varia da un minimo di 1.000 a un massimo di 8.000 euro per ogni unità immobiliare, pur non avendo alcun interesse a violare la legge e senza alcuna pretesa di elusione fiscale, atteso che i fabbricati rurali già sono iscritti al Catasto Terreni”. “Se proprio il Governo non vuole prorogare, così come richiesto incessantemente dal Parlamento, il termine del 30 novembre entro cui l’accatastamento è richiesto, almeno sospenda fino al 30 maggio 2013 le sanzioni previste per chi non riuscirà a rispettare il detto termine”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento