rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica

Anche a Piacenza un presidio di solidarietà per Mimmo Lucano

L’ex sindaco di Riace condannato a 13 anni e 2 mesi di carcere

Il Tribunale di Locri ha condannato a 13 anni e 2 mesi di carcere il sindaco di Riace, Mimmo Lucano. La sentenza ha sorpreso molti, anche a Piacenza. Il pm Michele Permunian e il procuratore capo Luigi D'Alessio avevano chiesto 7 anni e 11 mesi di pena. Nel 2018 Mimmo Lucano era stato al centro di un'inchiesta della procura di Locri che ha ipotizzato l'esistenza di un sistema criminale dentro quello che era stato ribattezzato "il paese dell’accoglienza". L'ex sindaco era accusato di essere il promotore di un'associazione a delinquere che aveva lo scopo di commettere "un numero indeterminato di delitti (contro la pubblica amministrazione, la fede pubblica e il patrimonio), così orientando l'esercizio della funzione pubblica del ministero dell'Interno e della prefettura di Reggio Calabria, preposti alla gestione dell'accoglienza dei rifugiati nell'ambito dei progetti Sprar, Cas e Msna e per l'affidamento dei servizi da espletare nell'ambito del Comune di Riace".

Anche a Piacenza, come in altre realtà italiane, diversi cittadini si stanno organizzando per manifestare solidarietà a Lucano. L’appuntamento è previsto per sabato 2 ottobre ai Giardini Margherita dalle 11 alle 12. Successivamente, martedì 5 ottobre alle ore 18, in Coop Infrangibile, è stata convocata una riunione operativa per costruire una rete piacentina in difesa dell'esperienza di Riace, e programmare le prossime iniziative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Piacenza un presidio di solidarietà per Mimmo Lucano

IlPiacenza è in caricamento