Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Roberto Colla non si ricandida alle prossime elezioni

Dopo quindici anni da consigliere non sarà in lista: «Ho dovuto rinunciare alla proposta di Tarasconi, ringrazio i piacentini che per quindici anni mi hanno chiesto di rappresentarli»

Cinque anni fa fu il secondo consigliere comunale più votato del centrosinistra, dopo Stefano Cugini. Comunque, sempre tra i più votati. Dopo tre mandati a Palazzo Mercanti, non si ricandiderà Roberto Colla, esponente civico di punta del centrosinistra piacentino. Lo comunica lui stesso, con una breve riflessione sui social. Dietro la rinuncia, in una tornata elettorale molto attesa nel centrosinistra, ci sono soprattutto motivi personali e familiari.

«Alla fine - commenta Colla ricevendo numerosi attestati di stima bipartisan - ho deciso di non candidarmi alle prossime elezioni amministrative di Piacenza e di stare per un po' dietro le quinte. In attesa di " due parole" in Consiglio comunale, in merito alla mia decisione, dico che chi mi conosce lo sa, non è stato facile rinunciare (per tanti motivi) alla proposta del candidato sindaco  Katia Tarasconi (che ringrazio) di fare il capolista della sua lista civica, ma alla fine un combinato disposto di una serie di motivi mi ha portato a propendere per questa decisione. Ad oggi, molto emozionato, mi limito a dire grazie a tutti i cittadini che per quindici anni (due mandati in maggioranza e uno in minoranza) hanno voluto che li rappresentassi nel massimo consesso cittadino».

Colla, consigliere nella seconda parte del mandato di Roberto Reggi, ai tempi dell’Amministrazione Dosi aveva sfiorato la nomina in un assessorato. Di professione finanziere (a Milano, è un pendolare) e arbitro di calcio per passione, Colla è sempre stato un punto di riferimento per i piacentini. Svolgendo spesso il ruolo di megafono per tante segnalazioni e rimostranze dei cittadini, sia durante gli anni in maggioranza che in quest’ultima esperienza all’opposizione. Durante il mandato di Dosi aveva ricoperto il ruolo di voce critica, rimanendo sempre nei confini del centrosinistra, dell’Amministrazione, stimolando sempre le Giunte a frequentare e vivere maggiormente la città e a stare in mezzo agli abitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Colla non si ricandida alle prossime elezioni
IlPiacenza è in caricamento