«Chi si sente preso in giro da me ha la coda di paglia»

Anche il candidato Stefano Torre parteciperà al dibattito di Confapindustria: «Non sono un comico, ho una storia personale che parla da sola»

Stefano Torre

Oggi alle ore 18 si terrà un dibattito tra i candidati sindaci presso l’azienda EmilCotoni in viale dell’Industria n.12 a Piacenza. Il dibattito è organizzato da Confapindustria e verterà principalmente sulle prospettive di sviluppo economico della nostra città.

«Il contesto nel quale si terrà il dibattito – spiega in una nota Stefano Torre, candidato sindaco - ovvero l’azienda EmilCotoni, è una delle realtà più lungimiranti del panorama economico piacentino. Condotta mirabilmente da Fabrizio Rozzi (secondo me un gigante dell’imprenditoria) EmilCotoni è una azienda che ha saputo fare scelte coraggiose che ne hanno ampliato la capacità produttiva ed hanno migliorato la qualità di un prodotto già eccellente. Ho ricevuto una telefonata con la richiesta di decodificare, oggi al dibattito, il mio messaggio politico ed elettorale: mi si dice che “difficilmente il pubblico di imprenditori presenti potrà capite il mio messaggio ed i suoi sottintesi”. Ma il mio messaggio non ha bisogno di essere decodificato e spiegare Torre sarebbe triste come spiegare le barzellette.

Diciamo solo che io non sono un comico né di professione nè per hobby. Ho una storia personale e professionale che parla da sola della mia serietà e professionalità. Mi sto mettendo in gioco davvero. Io corro per vincere, provocare per fare riflettere è uno scopo secondario della mia campagna.Vi chiedo di ribellarvi ad un sistema che offende la dignità delle persone e che prendo in giro divertendomi sì, ma con un sottofondo di forte amarezza. Quindi proporrò il mio programma per quello che è, esattamente come lo ho depositato in comune! Chi vorrà capirlo lo capirà, e se si sentirà preso in giro, allora vorrà dire che ha la coda di paglia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento