rotate-mobile
Sabato, 25 Marzo 2023
Politica

De Micheli alla Guardia di Finanza: «E' presidio di legalità della collettività»

Il Sottosegretario al ministero dell'Economia e delle Finanze in visita al comando provinciale della Guardia di Finanza di Piacenza

Il Sottosegretario di Stato al ministero dell’Economia e delle finanze, onorevole Paola De Micheli, ha recato visita al comando Provinciale della guardia di finanza di Piacenza lunedì 16 marzo. Ad accoglierla, con gli onori di rito, il comandante regionale dell’Emilia-Romagna, generale Piero Burla, il comandante provinciale colonnello Rosario Amato, nonchè gli ufficiali ed una rappresentanza di militari in servizio alla sede.

Il comandante regionale ha avviato l’incontro rivolgendo un indirizzo di saluto all’autorità ed alle rappresentanze, soffermandosi sugli obiettivi strategici affidati al Corpo per il corrente anno. I temi centrali riguardano il contrasto all’evasione, all’elusione e alle frodi fiscali, agli illeciti in materia di spesa pubblica nazionale e comunitaria, nonchè il contrasto alla criminalità economica e finanziaria in tutte le diverse manifestazioni.

Al riguardo, l’Alto ufficiale ha sottolineato come lo scopo dell’azione del Corpo sia quello di tutelare non solo la pretesa erariale, ma anche i cittadini onesti e l’economia sana, la cui regolarità è costantemente minata dalla presenza di operatori che ricorrono a pratiche di concorrenza sleale ovvero illegale. Successivamente il colonnello Amato, dopo aver illustrato l’organizzazione territoriale dei reparti del Corpo e le principali attività svolte dalle Fiamme gialle piacentine sul territorio di competenza, ha posto l’accento sulle nuove metodologie adottate dal Corpo per il conseguimento degli obiettivi strategici.

L’onorevole De Micheli, al termine della visita, nel complimentarsi per l’alto livello professionale espresso dal personale, ha affermato come il Corpo si ponga, nell’attuale scenario socio-economico, caratterizzato da sfide delicate ed importanti, quale presidio di legalità a garanzia degli interessi economici della collettività e rappresenti veicolo di giustizia sociale indispensabile per ripristinare le condizioni di equità fiscale nel Paese. In tale prospettiva ha sottolineato, con riferimento al tema del riordino e accorpamento delle forze statali di polizia, il suo convinto impegno, già espresso nelle sedi competenti, a salvaguardare il ruolo, l’integrità e la specificità della guardia di finanza.

Paola De Micheli in visita alla guardia di finanza-4

Paola De Micheli in visita alla guardia di finanza-3

Paola De Micheli in visita alla guardia di finanza-5

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Micheli alla Guardia di Finanza: «E' presidio di legalità della collettività»

IlPiacenza è in caricamento