De Micheli vicina alla riconferma nel ruolo di sottosegretario

La piacentina è decaduta dall'incarico di sottosegretario all'Economia, ma aspetta una riconferma nel ruolo. Tagliato il viceministro all'Economia Enrico Zanetti: rimane sul tavolo la delega al Demanio

Paola De Micheli

Formalmente è decaduta alcune ore fa. Paola De Micheli non è più sottosegretario all’Economia. Il suo incarico è infatti terminato insieme a tutti quelli del Governo Renzi. Una storia è finita ma, probabilmente, un’altra ne sta per incominciare. Perché il governo Gentiloni, come molti osservatori hanno fatto notare, è un Renzi-bis, e la stragrande maggioranza dei ministri sono stati confermati. Sembra che per quanto riguarda gli incarichi di sotto governo si profili la stessa cosa. Qualche aggiustamento qua e là, qualche taglio ai rappresentanti delle formazioni politiche meno influenti, ma in sostanza cambierà poco nei quadri dei palazzi romani. Per la piacentina Paola De Micheli sembra essere molto vicino il reincarico nel ruolo di sottosegretario all’Economia. Il ministro Pier Carlo Padoan è stato confermato da Gentiloni e tutti i sottosegretari dovrebbero essere confermati. Discorso diverso per il viceministro Enrico Zanetti. L’esponente di Scelta Civica è stato tagliato: aveva preteso un ministero, non è stato accontentato e si è perciò astenuto sulla fiducia al governo Gentiloni. Per De Micheli, in passato assessore a Piacenza e comunque deputata del Pd alla Camera, non ci dovrebbero – salvo decisioni dell’ultima ora – essere imprevisti. Non solo, le deleghe del vice Zanetti dovrebbero essere redistribuite ai colleghi. Sarebbe curioso se piovesse sulla piacentina la delega all'Agenzia del Demanio, ente statale guidato dal concittadino Roberto Reggi, che aspetta di conoscere il suo futuro nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento