Fli "ufficiale" si presenta: "Destra moderna, nessun personalismo"

Nelle ore decisive per il governo, Futuro e Libertà piacentino, rappresentato da Daniele Gardi, si presenta: "Destra normale, europea e riformatrice. Per le prossime amministrative, massima apertura ad Api e Udc"

In ore concitate per il governo - con le dimissioni degli esponenti finiati sul tavolo del premier -, arriva una nota del Fli piacentino sulla propria "essenza": "Futuro e Libertà c’è già anche a Piacenza, e viene a livello provinciale ufficialmente rappresentato dal nostro circolo GenerazioneItalia Placentia. Siamo convinti che la nostra sia una presenza essenziale, perchè secondo noi è indispensabile avere anche in Italia una destra normale, europea e riformatrice. La nostra destra guarderà ad unire e non a dividere, impegnandosi tuttavia a proteggere ogni identità culturale che contribuisce ad arricchire il nostro bellissimo Paese. Il rispetto per le Istituzioni, la Costituzione, lo Stato e i suoi simboli (primo fra tutti il tricolore) sarà un nostro tratto caratterizzante".

"DIALOGARE CON LE FORZE MODERATE" - "Futuro e Libertà guarda all’Europa - continua lo scritto -: i principi e valori che ogni giorno i nostri gruppi parlamentari portano avanti sono quelli sui cui è stato costruito il Partito Popolare Europeo. A livello locale il movimento è rappresentato dal presidente del nostro circolo avv. Daniele Gardi e dal coordinamento provinciale di Futuro e Libertà, affidato dal coordinatore regionale onorevole Enzo Raisi e a Fabio Callegari. Fli a Piacenza ha già iniziato a dialogare con quelle forze moderate che condividono con noi la necessità di dare al Paese un’alternativa politica credibile che torni ad occuparsi dei veri problemi degli Italiani secondo un’ottica riformatrice che guardi al futuro nostro, ma soprattutto dei nostri figli. Guardando anche alle prossime elezioni amministrative che interesseranno sette importanti comuni piacentini, Api e Udc condividono con noi il bisogno di aprire una nuova fase che privilegi i bisogni concreti della gente, mettendo da parte vecchie e desuete contrapposizioni ideologiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"NO A PERSONALISMI COL PDL" - "A livello locale auspichiamo inoltre di riprendere il dialogo col Pdl piacentino - conclude lo scritto -, rifiutando una logica di contrapposizione fondata su differenti personalismi. A livello nazionale - come già detto dall'onorevole Urso - la nostra preferenza è un nuovo governo di centrodestra che assicuri stabilità politica al Paese, e ove si andasse al voto per scelte traumatiche altrui, ci andremmo con un'altra coalizione di centrodestra con le forze che si richiamano ai valori del popolarismo europeo e quindi Udc, Api, Mpa e comunque le altre forze sociali e produttive del paese che vogliono, nel centrodestra e dal centrodestra, cambiare e rinnovare la politica, voltare pagina e fare davvero le riforme. Con Fli a Piacenza inizia una nuova avventura, aperta a tutte quelle persone di buona volontà che hanno voglia di impegnarsi per ritornare ad offrire una politica sana, che abbia a cuore i bisogni della comunità e delle famiglie. Un occhio di riguardo Fli lo ha infatti per i giovani. Un cambiamento reale è possibile solamente procedendo ad un rinnovamento della classe politica italiana; per questo ci poniamo un obiettivo importante: costruire un partito aperto e democratico capace di riconoscere, stimolare e supportare chi è destinato a divenire la classe di dirigente di domani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento