Il Movimento 5 Stelle contro la ludopatia: «È una tossicodipendenza elettronica legalizzata»

I grillini di Piacenza organizzano un evento il 15 giugno contro la ludopatia: «Piaga sociale che si lascia dietro una scia di vittime. Bisogna informare»

«Crisi economica, tensioni sociali, ricerca d’una scorciatoia scrive in una nota il il Movimento 5 Stelle di Piacenza, per il tramite di “4valli 5 stelle”, organizzatore dell’evento e la necessità di reperire fondi velocemente e senza offrire in cambio alcun servizio. Cosa può nascere da un mix simile? La peggiore delle droghe legalizzate. La ludopatia. Questa piaga sociale si lascia dietro le spalle una scia di vittime che portano tutte allo stesso carnefice: l’appetito insaziabile di denaro, che lo Stato ormai dilapida per “curare” lo stesso male che ha generato.

Giocare con le speranze delle persone è terrificante, ma se la posta è bassa e la vittoria sembra così probabile… perché non tentare? Come una biglia su un piano inclinato la mente inizia un viaggio nell’illusione di una svolta economica. Una grossa vincita di denaro risolverebbe i problemi di chiunque e crea la sensazione di una divina provvidenza. Una continua mietitura di prede che entrano nella spirale del gioco d’azzardo trascinando nel gorgo, a volte in maniera diretta altre volte indiretta, anche la famiglia.

Disgraziatamente sono molti i gestori di locali come Bar che spesso installano queste famigerate “macchinette mangia soldi” che danno con pochissima spesa un guadagno netto e costante. Spesso le vediamo in qualche anfratto, nascoste, quasi se ne vergognassero eppure ci sono, e immancabilmente c’è sempre qualcuno incollato in “modalità zombie” davanti a questi schermi, dall’anziana che va a fare la spesa, al giovane che si è preso una pausa dal lavoro, le slot non sono schizzinose, ma non sono nemmeno generose. Le vincite sono rare. Infondo…il banco vince sempre, no? Come possiamo reagire se ci limitiamo agli slogano che invitano a “bere responsabilmente”, senza rendersi conto che il consumo di superalcolici nei giovani sta aumentando a dismisura; o avvertimenti come “fumare nuoce gravemente alla salute”, senza chiederci però chi è che ha il monopolio delle sigarette? Che palliativo rappresenta un timido “gioca con moderazione” al termine di una pubblicità che promette vincite mirabolanti in pochi istanti?

Piacenza (purtroppo) rappresenta una delle Eldorado delle sale slot, che fino a pochi anni fa aprivano a ritmi vertiginosi prima che finalmente vi fosse posto un freno. Questo però non ci ha tutelato. Nella provincia di Piacenza il gioco d’azzardo “rende” qualcosa come mezzo miliardo di Euro (497.710.702 euro per la precisione – Dati AAMS relativi al 2017). Molti gestori piacentini, hanno voluto dare il buon esempio rifiutando di installare i videopoker ed esponendo una vetrofania Slot Free che può essere richiesta in Comune. Un esempio concreto arriva dal nuovo governo, che ha compreso immediatamente come il gioco d’azzardo sia uno dei problemi che vanno affrontati con priorità, tanto da meritarsi un capitolo nel contratto siglato tra Movimento 5 Stelle e Lega. Si prevede un giro di vite per chi continua a speculare sulla pelle dei più deboli.

Nel frattempo però, il cittadino come può difendersi? Riteniamo che la migliore tutela sia: informarsi. Il gruppo 4 Valli a 5 Stelle di Piacenza si è attivato. Grazie alla collaborazione di varie associazioni che abbiamo avuto il piacere di coinvolgere è nato l’evento NO SLOT, che si terrà il 15 giugno alle ore 21 presso l’Hotel MH, strada Caorsana 127. Oltre ai nostri Portavoce locali, Andrea Pugni, Sergio Dagnino, Matteo Boeri e Elena Rossini, saranno presenti Giovanni Endrizzi e Marco Coratti Portavoce M5S al senato, la regionale Giulia Gibertoni, il Dr. Maurizio Avanzi AUSL di Piacenza e presidente ALEA e Marino Bertoli ideatore del premio “fegato del coraggio piacentino”».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento