rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
L’ordinanza / Corso / Via Venturini

«In via Venturini cittadini multati per divieto di sosta in un tratto consentito»

Dal civico 12 al 22. Zanardi (Fd’I): «Caos parcheggi a danno degli automobilisti»

Gloria Zanardi, consigliere comunale Fratelli d’Italia è tornata sulla situazione di viabilità di via Venturini dopo avere ricevuto risposta dall’amministrazione alla sua interrogazione del 10 febbraio in cui chiedeva di ripensare ai parcheggi in quel tratto.

«Con la mia precedente interrogazione chiedevo, tra le varie cose, di prevedere la fine del divieto di sosta sul lato sinistro direzione via Beverora nella parte in cui la carreggiata si allarga ed installare la relativa segnaletica così che le eventuali auto parcheggiate non siano soggette a sanzione amministrativa visto che non sono di ostacolo alla viabilità. Sono rimasta perplessa perché – spiega - nella risposta dell’assessore Bongiorni si legge: sul lato sinistro di via Venturini, in direzione Viale Beverora, il divieto di sosta si interrompe all’altezza del civico 12 con il segnale di area di carico/scarico e riprende all’altezza del civico 22, come da segnaletica presente, facendo riferimento all’Ordinanza n. 802/2023 del 22 dicembre 2023».

«In effetti – ha proseguito Zanardi  - l’ordinanza così prevede, tuttavia alcuni cittadini mi hanno segnalato che nei giorni successivi alla pubblicazione sono stati sanzionati per divieto di sosta in prossimità dei civici dal 12 al 22, tratto che in teoria non è interessato dal divieto e risulta evidente la contraddizione in termini. Dubbi sorgono anche con riferimento alle sanzioni elevate per divieto di sosta dall’agosto 2022, al termine degli interventi di asfaltatura del tratto con eliminazione dei posti “blu”, all’emanazione dell’ordinanza del 22.12.2023”».

«Chiedo all’amministrazione di verificare con la Polizia Locale se e quante contravvenzioni come quella sopra indicata siano state elevate dopo la pubblicazione dell’ordinanza 802/2023 del 22 dicembre 2023 e di conoscere le disposizioni precedenti al fine di analizzare la legittimità delle sanzioni elevate anche prima del 22 dicembre e soprattutto, se intendono attivarsi affinché coloro che siano stati sanzionati illegittimamente possano beneficiare di un rimborso in autotutela o altra soluzione che possa ripristinare giustizia»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«In via Venturini cittadini multati per divieto di sosta in un tratto consentito»

IlPiacenza è in caricamento