rotate-mobile
Politica

«La politica del buonismo a marchio Pd ha portato a una situazione fuori controllo»

Il segretario della Lega Nord Emilia, Gianluca Vinci commenta il ritrovamento di cinque clandestini a Fiorenzuola: «La situazione riguardo ai migranti è ormai fuori controllo e la sicurezza dei cittadini è messa a dura prova»

Sono giunti nascosti dentro un carro cisterna di un treno merci con destinazione Fiorenzuola, ma sono stati scoperti dai carabinieri. Si tratta di 5 uomini di età compresa tra i 17 e i 42 anni di probabile nazionalità algerina. Giunti a destinazione, in uno scalo ferroviario aziendale, i cinque uomini sono stati scoperti da alcuni dipendenti che, insospettiti dai rumori, hanno subito allertato le forze dell’ordine. «Questo è il risultato della politica del buonismo a marchio Pd  - ha commentato il segretario della Lega Nord Emilia Gianluca Vinci - la situazione riguardo ai migranti è ormai fuori controllo e la sicurezza dei cittadini è messa a dura prova». Nella mattinata di oggi, i cinque sono stati condotti in questura per l’identificazione e per verificare se sono in possesso dei requisiti per la permanenza sul territorio. Un caso analogo si è verificato a Portogruaro circa un mese fa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«La politica del buonismo a marchio Pd ha portato a una situazione fuori controllo»

IlPiacenza è in caricamento