Mercoledì, 19 Maggio 2021
Politica

“Noi per Rivergaro”: «È ora di mettere mano alla sicurezza viabilistica della Statale 45»

La proposta della minoranza per una rotatoria all’altezza del supermercato Conad di Rivergaro

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta all'Amministrazione comunale di Rivergaro da parte del gruppo consiliare di minoranza “Noi per Rivergaro”.

«Egregio sindaco Andrea Albasi, questa è la bozza sulla quale la minoranza aveva a suo tempo ragionato e poi presentato la mozione per la rotatoria del Pereto/Conad approvata nel giugno 2019.

Come si vede, lo spazio permette un rotonda di 20 metri, delle dimensioni identiche a tante altre in zone di alto traffico come ad esempio a Le Mose, strada Caorsana, zona logistica, dove transitano tanti mezzi pesanti.

Il progetto prevede anche una pista pedonale/ciclabile dal palazzetto dello sport a Diara, con la chiusura del canale e un evidente miglioramento anche estetico. Lo stesso spazio, pedonale/ciclabile, può essere ricavato a lato della provinciale, dando continuità alla pista proveniente dal sottopasso e dal parcheggio S.Agata, verso il cimitero.

Non sappiamo quanta e quale corrispondenza o contatti ci siano stati in questo anno con ANAS, Provincia e gli organi competenti. Non sappiamo più nulla dal momento in cui la mozione è stata approvata. Non abbiamo visto nessun atto ufficiale.

Naturalmente ci auguriamo che non succedano mai incidenti ma sappiamo anche quanto sia pericoloso, storicamente, questo punto in particolare. Sappiamo anche che una rotatoria sarebbe un deterrente alla velocità e metterebbe in sicurezza chi proviene dalla provinciale e deve immettersi nella statale. Noi ci proviamo a collaborare e ci piace la franchezza: se non c'è un adeguato impegno a realizzare un intervento tanto importante, ci chiediamo cosa voglia davvero la sua maggioranza.

Questa lettera è stata scritta il giorno 8 agosto ed abbiamo deciso di renderla pubblica. In questi giorni, purtroppo, ancora una volta la cronaca deve occuparsi dell'investimento di un pedone sulla circonvallazione di Rivergaro, è stata necessaria l'eliambulanza. Anche lo scorso anno, all'interno della mozione approvata, avevamo commentato un incidente analogo al quale, qualche giorno dopo, fece seguito uno scontro fatale per un motociclista. Sono tanti coloro che hanno lasciato la vita in questo tratto di strada. Intervenire è una necessità non più rinviabile e in questa direzione deve essere inteso questo sollecito. Ci auguriamo quindi un impegno prioritario dell'amministrazione in tal senso. Diversamente, sarà necessario parlare concretamente di responsabilità».

“Il gruppo consiliare Noi per Rivergaro”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Noi per Rivergaro”: «È ora di mettere mano alla sicurezza viabilistica della Statale 45»

IlPiacenza è in caricamento