rotate-mobile
Politica

Nuovo ospedale, Colosimo (Fd’I): «Non si può pensare di ridiscutere l’area»

Il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia: «Decisione ben ponderata, il percorso del nuovo ospedale prosegua senza intoppi»

«Per strizzare l’occhio al suo potenziale elettorato orientato a sinistra, si arriva persino a dire, in nome dell’ambientalismo, che occorre rifare tutto il percorso per la scelta dell’area del nuovo ospedale». Marco Colosimo, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, si dice incredulo per le dichiarazioni della candidata sindaco Katia Tarasconi, che promette di cambiare l’area che ospiterà l’ospedale.

«Il percorso per la scelta dell’area della Farnesiana - è la riflessione di Colosimo - è stato lungo e complesso. Si tratta di una decisione ben ponderata, presa sulla base di indicazioni e parametri tecnici forniti da Ausl e non solo». Colosimo, al riguardo, pone alcuni interrogativi. «Come si può pensare di rimettere in discussione tutto, a sette anni dal primo annuncio sul nuovo ospedale? Come la mettiamo con i contributi già stanziati dalla Regione nel suo bilancio? Vengono congelati? Finiscono ad un’altra città?».

Il coordinatore del partito di Giorgia Meloni contesta l’esternazione di Tarasconi. «I problemi idraulici da lei segnalati sono stati smentiti da tutti. Avere un ospedale di riferimento per tutta la provincia, ben collegato con tangenziale, strade e autostrade, e in grado eventualmente di allargarsi in un futuro lontano, è la priorità. Ovviamente mi auguro che vinca il centrodestra a sostegno di Patrizia Barbieri per proseguire senza intoppi questo percorso e mettere a frutto un investimento così decisivo. Se così non fosse da cittadino sarei davvero preoccupato per il futuro della sanità locale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo ospedale, Colosimo (Fd’I): «Non si può pensare di ridiscutere l’area»

IlPiacenza è in caricamento