Pd di Castello: «L’Amministrazione vada incontro alle esigenze di famiglie e commercianti»

Il Circolo Pd di Castelsangiovanni indica alcune ipotesi di supporto a chi è in difficoltà a causa del "coronavirus"

«Il circolo del Partito Democratico di Castelsangiovanni – esprime in una nota - rinnova fiducia e sostegno all'amministrazione comunale, per la gestione dell’emergenza COVID19. La nuova fase, iniziata con l’ultimo decreto, prevede un più forzato e doveroso isolamento che coinvolge e chiama ciascuno di noi alla responsabilità. Il Pd, dopo l’ultimo comunicato di vicinanza a chi è in difficoltà, vuole porre alcune attenzioni e presentare delle proposte concrete per supportare ancora di più chi, oltre alla difficoltà sanitaria, vive anche difficoltà di carattere economico ed organizzativo. In un momento come questo, alla luce anche dei segnali che arrivano da tutti gli indicatori economici e sociali, siamo consapevoli che qualsiasi proposta rappresenta una ‘goccia nell'oceano’, ma non vogliamo esimerci dal suggerire qualsiasi tipo di provvedimento, anche banale, che possa portare beneficio ai nostri concittadini.

SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE - L’amministrazione comunale valuti, per l’intero periodo di chiusura, il totale azzeramento delle rette dell’asilo nido comunale. Occorre una misura ad hoc per sgravare questo costo dalle famiglie. Qualora ci siano risorse, già inserite a bilancio, che non verranno stanziate per il pagamento dei fornitori dei servizi educativi o di assistenza, si valuti se destinare questi risparmi ad altri usi, magari per un’ulteriore diminuzione delle rette a beneficio di tutte le famiglie dei bambini frequentanti il Nido Comunale. L’assessorato alla Pubblica Istruzione, alla luce della nuova proroga per la riapertura delle attività e di concerto con il coordinatore psicopedagogico, valuti se raggiungere tramite chat o filmati da scaricare dal sito del Comune, i piccoli e le loro famiglie con attività, racconti e favole. Un modo per colmare la distanza che i più piccoli vivono con quello che normalmente è il loro mondo e la loro routine.

SOSTEGNO AL COMMERCIO - Oltre alla proroga della scadenza di febbraio relativa alla quota Cosap, chiediamo all'amministrazione di valutare uno sconto forfettario da applicare a tutti gli ambulanti e direttamente proporzionale a quanto pagano di solito con i giorni di mercato persi.  Applicare sconti sulla tassa di occupazione di suolo pubblico pagata da bar e ristoranti, l’amministrazione valuti con gli uffici competenti l’eventuale impatto di questo provvedimento sulle finanze dell’Ente e provveda qualora possibile a uno sconto. Per i soli titolari di attività commerciali presenti sul territorio comunale, si valuti la possibilità di riduzione, se non azzeramento, dell’addizionale comunale Irpef. Siamo consapevoli che le citate entrate sono indispensabili per il bilancio comunale. Le nostre sono solo alcune idee che vogliamo condividere e proporre, sicuri che Amministrazione con la collaborazione dei funzionari comunali sapranno, meglio di chiunque altro, trovare i modi per renderle attuabili e concrete, anche in virtù dei fondi stanziati dalla Regione. Proprio in queste ore alcuni commercianti di Castelsangiovanni hanno deciso di chiudere le proprie attività per senso di responsabilità e perché l’ultimo decreto possa essere il più possibile rispettato. Concittadini e commercianti che mostrano un senso civico e di attenzione alla comunità non scontati (anche alla luce di quanto visto in giro per l’Italia in questi giorni), oltre alla vicinanza umana, è indispensabile porre in essere misure concrete per il loro sostegno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • Ferriere, il nuovo sindaco è Carlotta Oppizzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento