Politica

Profughi, striscione di CasaPound contro il nuovo bando da 40 milioni di euro della prefettura

“Ma quale accoglienza, il vostro è solo business”: questo il testo dello striscione apparso la notte scorsa e firmato CasaPound Italia, per protestare contro il bando da 40 milioni di euro appena emesso dalla prefettura. “Siamo veramente stanchi – spiega il responsabile della sezione locale Pietro Pavesi – che le voci dei cittadini siano completamente inascoltate e che si continui, ostinatamente, a calpestare la volontà popolare inserendo sempre più nuovi richiedenti asilo nel tessuto sociale di una provincia già esasperata da questo problema”. “Siamo altresì risoluti – prosegue – nel contestare l’ennesima imposizione della prefettura che apre anche quest’anno all’insegna di un’accoglienza a senso unico che andrà a peggiorare la già grave situazione di insicurezza e degrado ormai palpabile sia in città che in provincia: è di pochi giorni fa l’ennesima aggressione da parte di stranieri ad un passante italiano in via Taverna, aggressione costata al malcapitato venti punti di sutura”. “Le cifre del bando – continua Pavesi – sono astronomiche: quasi 40 milioni di euro sottratti al territorio che andranno solo a rimpinzare il business dell’accoglienza, che con la scusa del perbenismo ingrassa cooperative ed associazioni per cifre da capogiro.”. “Ovviamente – conclude la nota – CasaPound Italia si opporrà con forza a quella che è nientemeno che una mafia istituzionalizzata e sarà sempre a fianco di ogni cittadino che si sottrae alle regole del politicamente corretto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi, striscione di CasaPound contro il nuovo bando da 40 milioni di euro della prefettura

IlPiacenza è in caricamento