rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

«Quali sono gli investimenti previsti per completare la realizzazione delle Case della Salute?»

L'interrogazione dei consiglieri regionali Pd Katia Tarasconi e Gianluigi Molinari

“È un progetto ambizioso iniziato otto anni fa quello delle Case della salute e che stiamo seguendo con attenzione affinchè ci sia una copertura totale su tutto il territorio piacentino, dove sono state avviate esperienze significative, come a Bettola, per esempio, dove è partita la prima sperimentazione della chemio per i malati di tumore nella struttura”. I consiglieri regionali Gianluigi Molinari e Katia Tarasconi chiedono con una interrogazione quali siano gli investimenti previsti a partire dal 2018 per completare la realizzazione delle Case della Salute dall’Azienda Ausl di Piacenza. 

In Regione se ne contano in tutto 104, tra Piacenza e provincia le strutture previste a progetto concluso sono a Borgonovo, Cortemaggiore-Monticelli, Podenzano, San Nicolò, Carpaneto, Bettola e Rottofreno. Includendo Piacenza, Fiorenzuola, in due sedi con Lugagnano, e Bobbio. “Un servizio di cura importante  - osservano gli esponenti dem - per il quale è necessario fare il punto della situazione per arrivare all’obiettivo della piena operatività”. 

"Si parla infatti di fornire servizi di qualità alle persone, soprattutto quelle affette da malattie croniche o comunque particolarmente fragili, portandole il più vicino possibile a dove abitano. È un modello atto a potenziare la sanità e il welfare regionali - concludono - senza dimenticare i tanti professionisti e operatori che lavorano sinergicamente per garantire un efficace servizio ai pazienti e alle loro famiglie" .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Quali sono gli investimenti previsti per completare la realizzazione delle Case della Salute?»

IlPiacenza è in caricamento