rotate-mobile
Politica

«Quanti esercizi e attività etniche controlla l'Asl?»

«Qual è la percentuale, sul totale degli esercizi e delle attività etniche presenti in Emilia Romagna, che l’Asl controlla annualmente dal punto di vista igienico-sanitario?». Lo chiede il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Tommaso Foti

«Qual è la percentuale, sul totale degli esercizi e delle attività etniche presenti in Emilia-Romagna, che l’Asl controlla annualmente dal punto di vista igienico-sanitario?» Lo chiede Tommaso Foti (Fdi-An) in un’interrogazione rivolta alla Giunta, dove segnala che in altre regioni, come la Toscana, gli stessi controlli avrebbero portato alla luce gravi reati sul piano igienico-sanitario. Di qui, la richiesta di conoscere quanti controlli siano stati effettuati nel corso degli ultimi cinque anni, quale percentuale di irregolarità sia stata riscontrata e quali misure siano state adottate nei confronti dei gestori di attività etniche non conformi alle norme vigenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Quanti esercizi e attività etniche controlla l'Asl?»

IlPiacenza è in caricamento